Paralisi di Bell dopo il vaccino? La verità dietro i presunti manifesti dell’NHS

0
1096

Le foto del poster, apparso nella zona dell’aeroporto di Heatrow di Londra, ha immediatamente fatto il giro del web, approdando su alcuni canali cospirazionisti italiani ed esteri. Ma il vaccino causa, realmente, la paralisi di Bell?

E’ comparso dal nulla nella zona dell’aeroporto di Heatrow a Londra il manifesto riguardante presunte conseguenze che si verificherebbero dopo il vaccino Covid e che sta facendo il giro del web nelle ultime ore.

paralisi-di-bell-vaccino-covid-19

A destare clamore non solo il contenuto di quest’ultimo in sé, ma anche il fatto che quest’ultimo riportasse impresso lo stemma del sistema sanitario nazionale inglese, l’NHS.

Nella fotografia si può vedere il poster ufficiale del Servizio Sanitario Nazionale che avverte del fatto che il vaccino Covid-19 causi la paralisi di Bell.

La foto ha destato talmente tanto clamore da essere stata diffusa in tutto il mondo e finendo in tantissimi gruppi Telegram no vax anche italiani.

Ma come stanno realmente le cose? Il poster è realmente riconducibile all’NHS inglese ed è vero che il vaccino causa la Paralisi di Bell?

Il poster a Londra del Sistema Sanitario Nazionale contro i vaccini: come stanno realmente le cose

Partiamo, anzitutto, fugando ogni dubbio circa l’origine del poster. Quest’ultimo, come confermato dal sito inglese anti bufala Snopes.com, non è stato assolutamente divulgato dal National Healt Service inglese.

A confermarlo anche un portavoce del Sistema Sanitario, il quale a Scopes ha dichiarato che il poster in questione non è assolutamente un messaggio governativo e che il loro logo è stato quindi utilizzato senza consenso.

Testualmente al sito ha detto:

Questo non è un poster o un messaggio autorizzato dal governo, e il logo del SSN è stato utilizzato senza che quest’ultimo ne fosse a conoscenza. Questo tipo di disinformazione sul vaccino provoca danni e costa, soprattutto, vite umane. L’evidenza è chiara: i vaccini sono sicuri, efficaci e la migliore difesa contro il Covid. Abbiamo organizzato un’importante campagna di informazione pubblica fornendo alle persone fatti e consigli sul vaccino in ogni modo possibile e team governativi specializzati lavorano per identificare e rimuovere la disinformazione dannosa che circola riguardo il virus”.

Da segnalare, inoltre, che il ragazzo ritratto nella foto non ha sviluppato la paralisi di Bell a seguito del vaccino, ma è una foto disponibile su Adobe Stock e che risale al 2011.

Il poster, nel frattempo, è stato diffuso dal canale Telegram ‘Dissidente TV’, noto per la diffusione di alcune teorie cospirazioniste. Nel messaggio si legge:

“MINISTERO ATTACCA I VACCINI: SONO PERICOLOSI

Sono apparsi oggi a Londra, nella zona aeroportuale di Heathrow, i tabelloni digitali pubblicitari che vedete in foto allegata. Sono a marchio NHS (National Health Service), equivalente del nostro Ministero della Salute, dove mostrano il volto deforme di una ragazza e sotto la scritta: SALUTE PUBBLICA ATTENZIONE Il vaccino per il Covid19 Causa la paralisi di Bell L’attacco alla narrazione pandemica è violentissimo e questa non potrà resistere ancora a lungo.”

E’ vero che il vaccino causa Paralisi di Bell?

Per quanto concerne, invece, il rapporto fra la comparsa della Paralisi di Bell e il vaccino Covid-19, è vero che quest’ultimo causi l’insorgenza della patologia?

Partiamo, anzitutto, premettendo che sono stati segnalati diversi casi di questa patologia a seguito della vaccinazione, come segnalato dall’FDA.

Ciò, però, non significa che il rapporto fra la patologia e il vaccino abbia un rapporto di tipo scientifico.

Per essere più precisi, i ricercatori non hanno trovato un legame definitivo tra il vaccino e la paralisi di Bell, una forma temporanea di paralisi facciale. La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha dichiarato a settembre 2020:

“La frequenza osservata della paralisi di Bell segnalata nel gruppo vaccinato è coerente con il tasso di fondo previsto nella popolazione generale e non vi è alcuna base chiara su cui concludere una relazione causale in questo momento.”

Sempre Scopes ha riportato un articolo scientifico della rivista Lancet nel quale vengono analizzati vari studi condotti sulla relazione fra paralisi e vaccino.

Ciò che emerge alla fine dello studio è che non vi siano prove sostanziali circa il rapporto diretto fra l’insorgenza della Paralisi di Bell e il vaccino Covid-19

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here