Muore a 70 anni Renato Cecchetto: ecco per quali voci e personaggi lo ricorderemo

0
2556

Se n’è andato all’età di 70 anni Renato Cecchetto, famosissimo attore e doppiatore che ha recitato in circa 80 film come caratterista e ha prestato la voce a tanti personaggi. 

Come riportato anche da TgCom24, Cecchetto era ricoverato all’ospedale San Camillo di Roma per le ferite riportate in un incidente avvenuto di recente a Roma, mentre si trovava in scooter.

La notizia del suo decesso è stata data da Omar Barbirato, sindaco di Adria (Rovigo), la sua città natale. “Una notizia che lascia sgomento e dolore“, ha detto il primo cittadino, annunciando la scomparsa dell’artista.

renato cecchetto

LEGGI ANCHE => Muore attore simbolo degli anni ’90: per lui tantissime parti in film culto (e in video rap)

Una carriera davvero ricca di partecipazioni, quella di Cecchetto, che viene ricordato soprattutto per i suoi ruoli da caratterista in indimenticabili film comici degli anni ’80.

In particolare, non si può non menzionare il personaggio di Augusto Verdirame da Brescia in “Amici Miei Atto II”, l’amante della moglie del Necchi, con tanto di celebrazione annuale da parte del pubblico dei social grazie alla data di nascita che compare dal suo documento di identità in una scena del film.

Renato Cecchetto è stato anche il comandante della Digos in “Fracchia la belva umana” (con Lino Banfi e Paolo Villaggio), il marito di Monica Scattini in “Parenti Serpenti”, il marito che Alba Parietti vorrebbe far uccidere a Jerry Calà in “Abbronzatissimi”, fino ad arrivare ai ruoli in “I Fichissimi” (con Diego Abatantuono) e “Fantozzi alla riscossa” (ancora con Villaggio).

Un attore prestato al doppiaggio: da Shrek a Cleveland dei “Griffin”

Cecchetto è poi diventato molto noto anche per le sue abilità di doppiatore. A partire dagli anni ’90 l’artista si è dedicato prevalentemente al doppiaggio, prestando la voce ad attori come John Candy e Stephen Fry ma anche a personaggi d’animazione.

LEGGI ANCHE => Cinema in lutto: a 85 anni muore Dean Stockwell. Chi era l’attore che recitò per David Lynch e Coppola

Il suo capolavoro è certamente Shrek, dove doppia il celebre orco, ma anche il maialino Hamm in “Toy Story”, lo Yeti nei film “Monsters & Co”, Mack in “Cars”, P.T. Pulce in “A Bug’s Life”. Sua anche la voce di Cleveland Brown, personaggio della serie animata “I Griffin”.

Infine la passione per il teatro, con l’interpretazione di Aimable ne “La moglie del Fornaio” di Marcel Pagnol nel 2012 (firmando traduzione e regia, ndr) e la direzione di alcune opere di Miriam Spera, come “Physique des rôles”, “La recita di Lolek” e “Rear Wall – Il muro sul cortile”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here