Polemiche assicurate con Highsnob a Sanremo: dai problemi con Fedez alle accuse dell’ex sodale

0
578

Il cantante, che durante il Festival farà coppia con Hu portando il brano ‘Abbi cura di te’, ha avuto un passato decisamente travagliato e così tante cose da raccontare da “poter fare un libro” (e fra queste una battaglia legale con Fedez). E alla vigilia della kermesse scoppia una bomba scagliata dall’ex sodale 

Inizia già a far discutere Highsnob, il rapper di Avellino classe 1985 che parteciperà al Festival di Sanremo.

Alla vigilia della kermesse musicale arriva, infatti, una bomba su Michele Matera, fatta esplodere dal suo ex sodale.

highsnob-junior-cally

Ma non è la prima volta che il rapper, con un vissuto molto duro, entra in contrasto con i colleghi. Come quella volta, ad esempio, che finì in tribunale con Fedez

Accuse gravi su Highsnob: dalla bomba dell’ex sodale alla denuncia di Fedez

A scagliare un dardo avvelenato dritto nel cuore di Highsnob è l’ex sodale Junior Cally.

Il cantante romano è esploso di rabbia contro l’ex collega dopo aver saputo della sua partecipazione a Sanremo.

Pomo della discordia il brano portato da Highsnob alla kermesse musicale. Secondo Junior Cally il rapper avrebbe “rubato” il pezzo in gara e, non ci ha pensato su due secondi nel farglielo pesare utilizzando lo strumento per eccellenza del rap: il dissing.

“Con che coraggio, hai portato a Sanremo un brano, frate, scritto da me. Sei un poveraccio”, esordisce nel brano Junior Cally nella canzone ‘Caro Mike’, il brano scritto appositamente contro l’ex sodale.

Lo scontro fra i due ha però origini più lontane, quando venne meno un loro progetto di collaborazione musicale.

“E’ giusto che sappiate, signori e signori: quel brano è pure mio. E non ha pagato neanche i produttori. Ti ho prestato 10.000, indietro ho visto nada, e smettila di fare il figo”, rincara Cally nel pezzo.

Nel brano viene citato anche “Wannabe”, il pezzo scritto e prodotto da entrambi nel 2018: “Parli di strada frate. Parli di loyalty. Chissà se Enzo lo sa delle royalties che ci hai rubato con Wannabe. Ratto mollami. Venderesti la tua tipa per un pugno di dollari. Vergognati. Hai tradito il sottoscritto. Quando avevi pezze al culo. Ti pagavo anche l’affitto. Io a testa alta resto dritto. Differenze fra me e te. È che sono troppo vero. Tu fai schifo e troppo finto caro Mike. Sei come le arrampicatrici. Aggiungerò il tuo nome nella lista dei nemici. Io ti ammazzo così forte frate sopra questo beat”.

Un attacco a cui la produzione di Highsnob ha dovuto rispondere attraverso un comunicato ufficiale in cui le accuse vengono definite come diffamatorie e prive di fondamento.

Ma non è la prima volta che Highsnob sarebbe inaccapato in problemi di questo tipo. Fedez, infatti, dopo aver scoperto l’artista, ha denunciato quest’ultimo per aver violato il patto di riservatezza.

Insomma, le polemiche saranno assicurate.

E proprio a Fedez dedicò questo brano o, meglio, questo dissing:

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here