Sanremo 2022, perché Highsnob indossa sempre i guanti? E non è l’unico…

0
453

Siamo giunti alla fine di questo incredibile viaggio canoro, abbastanza sottotono rispetto all’anno scorso, chiamato Sanremo. Stasera, infatti, si terrà l’ultima delle cinque puntate, la finale, che decreterà il vincitore o la vincitrice della 72esima edizione del Festival. Al momento, colpi di scena a parte, restano favoriti Mahmood e Blanco, davanti ad un in formissima Gianni Morandi, capace anche di rosicchiare una posizione alla regina di quest’anno, Elisa, che completa il podio in terza posizione della classifica generale (composta da televoto, giuria demoscopica e sala stampa), da ora solo nelle mani del televoto.

Highsnob e Hu

Eppure, non è stato solo il Festival della canzone italiana. Eccezione fatta per “Papalina”, “Saluti a zia Mara” e mazzi di fiori regalati all’orchestra dell’Ariston, hanno avuto un ruolo predominante anche i guanti, a cominciare proprio Highsnob, in gara insieme a Hu. Il duo, proveniente direttamente da Sanremo Giovani, con il brano ‘Abbi cura di te’ parla dei sentimenti che ruotano intorno alla fine di una relazione, ma più in generale della consapevolezza che ne deriva e di amore universale. Una scelta ricercata, tra pop ed elettronica, ma fresca, che sa rispecchiare perfettamente il gusto della cosiddetta generazione Z.

Tuttavia, i telespettatori più attenti hanno notato come il rapper abbia sempre indossato i guanti durante tutte le sue esibizioni, senza mai scoprire le mani. Cosa si nasconde dietro la scelta?

Highsnob e quel tatuaggio hot che non può andare in prima serata

Malgrado il rapper non abbia rilasciato dichiarazioni in merito, Paolo Stella, attore e scrittore, ha spiegato in una puntata di ‘Citofonare Passoni’, il programma in cui Diego Passoni commenta in diretta quanto accade al Festival di Sanremo 2022 durante le pubblicità tra un’esibizione e l’altra, perché non metta mai in mostra le mani. Non si tratta solo di stile per Highsnob; le mani, insomma, sono sempre coperte a causa di alcuni suoi tatuaggi.

Uno di questi, infatti, non è adatto al contesto del Festival di Sanremo: l’avambraccio di Highsnob è ricoperto da un pene, un tatuaggio che, per quanto originale, non può andare tranquillamente in prima serata, come se nulla fosse: “Posso dire una cosa? Un gossip? Sai che lui, Highsnob, ha sempre i guanti? Sapete perché? Glieli ha imposti la Rai. Perché sulle mani ha tatuato un c…”, ha confessato Stella durante la trasmissione.

Svelato quindi il motivo per cui, anche stasera, Highsnob indosserà i guanti. La Rai, infatti, è corsa subito ai ripari, cercando di evitare uno scandalo e chiedendo al rapper di coprire i suoi tatuaggi, tra cui soprattutto quello hot, condizionando così profondamente i suoi look.

Tutti pazzi per i guanti

Ma non è stato solo Highsnob ad indossare un bel paio di guanti sul palco dell’Ariston. Sono molti gli artisti, infatti, anche se in questo caso per gusto personale e non per costrizione, ad aver optato per guanti di pelle, e non solo, fin dalla prima serata del Festival.

Rkomi, in pieno stile rocker riproposto anche nel videoclip ufficiale di “Insuperabile”, è stato il primo in assoluto a sfoggiare due modelli di guanti di pelle, il primo più semplice, lungo fino al polso, il secondo alto fino al gomito, abbinato ad una t-shirt bianca a maniche corte, rimandando esplicitamente al mondo dei più spericolati motociclisti della Route 66.

Anche la cantante de La Rappresentante di Lista, Veronica Lucchesi, ha scelto una variante di raso nera, old style, come l’eccezionale diva della terza puntata Drusilla Foer, per un look più glamour e ricercato. Il più audace, tuttavia, è Michele Bravi, salito sul palco dell’Ariston con dei maxi guanti spuntati in latex rosso decorati con dei fiori fiori bianchi. Insomma, la gara a Sanremo passa pure attraverso gli outfit ed ognuno ci tiene ad essere memorabile, tramite un accessorio senza tempo come i guanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here