Il Principe Andrea ha raggiunto un accordo con Virginia Giuffrè: ecco qual è l’esorbitante cifra

0
333

Il caso del Principe Andrea si chiude qui?

A quanto pare, stando alle ultime notizie, il Duca di York avrebbe raggiunto un accordo economico con Virginia Giuffrè al fine di evitare il processo a New York.

Di seguito, tutti i dettagli.

principe andrea virginia giuffre
Il Principe Andrea e Virginia Giuffrè

Leggi anche -> “Maleducato e infantile”: le voci sul principe Andrea continuano. Intanto la Regina ha preso una decisione…

Nella giornata di ieri si sarebbe raggiunto un accordo con un risarcimento mostruoso che, stando a quanto riportato dal tabloid ‘Telegraph’, si aggirerebbe attorno ai 12 milioni di euro. Soldi che Andrea dovrà versare alla Giuffrè, dopo che questa lo ha formalmente accusato di averla stuprata “per ben tre volte da minorenne”.

Quindi la Giuffrè avrebbe ottenuto giustizia, almeno dal punto di vista economico, ma anche una sorta di soddisfazione dal momento che il Principe ha dovuto sottostare a un’umiliante dichiarazione pubblica.

In che cosa consiste questa dichiarazione pubblica? Andrea avrebbe dovuto sottoscrivere una dichiarazione dove si legge che “ha intenzione di una donare somma sostanziosa all’associazione di Roberts [il cognome da nubile della Giuffrè] che si occupa delle vittime di abusi sessuali”.

Inoltre la nota continua affermando che Andrea non avrebbe mai voluto danneggiare la figura di Virginia Giuffrè e “accetta che quest’ultima sia vittima di abusi e attacchi pubblici ingiustificati”.

Ma la cosa non è finita qui perché il Principe ha dovuto scusarsi pubblicamente per il suo legame con il pedofilo Jeffrey Epstein, sostenendo inoltre di combattere anche lo sfruttamento e il traffico sessuale.

A questo punto quindi è tutto finito nel migliore dei modi? Non proprio nel migliore, anche se Andrea con l’accordo raggiunto si è evitato il processo civile a New York e ha evitato anche di causare maggiore onta alla Regina Elisabetta II nel 70° anno del suo regno.

Nonostante tutto, ad aprire il portafoglio sarebbe stata la Regina

Infine il ‘Telegraph’ avrebbe avanzato l’ipotesi che quei 12 milioni di euro non siano stati cacciati di tasca dal Principe, il quale non avrebbe quell’enorme cifra, nemmeno dopo la vendita della villa in Svizzera. Ma ad aprire il portafoglio sarebbe stata mamma Elisabetta.

La sovrana inglese negli ultimi anni avrebbe versato ingenti somme di denaro nelle casse del figlio soprattutto per le spese legali connesse allo scandalo.

In merito a questo ultimo aspetto Buckingham Palace non si è ancora pronunciato in merito e probabilmente tenderà a negare il tutto.

Ma che questo sia l’ultimo gesto d’amore per il figlio prediletto?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here