Continua la spaventosa attività eruttiva del Volcan de Fuego: scossa di terremoto di 6.8 dopo l’eruzione di ieri

0
324

Continua l’attività vulcanica eruttiva del Volcan de Fuego in Guatemala, che già nella scorsa settimana aveva dato spettacolo (e non solo ovviamente) con delle eruzioni che hanno ricoperto delle cittadine completamente indifese e che sono state costrette ad essere evacuate.

volcan de fuego guatema

Leggi anche -> “Una colonna di cenere alta 4500 metri”: erutta il vulcano che nel 2018 causò centinaia di morti

Il Volcan de Fuego ha continuato la sua attività di eruzione nella giornata di ieri, 17 febbraio, con delle nubi di cenere che hanno raggiunto altezze davvero ingenti. Gli esperti parlano di altezze comprese tra i 4000 e i 4800 metri sul livello del mare.

Nella notte di giovedì ci sono stati dei lapilli di lava che hanno raggiunto i 100 metri durante la notte e la mattina presto. I violenti rombi del Volcan de Fuego hanno fatto tremare tetti e finestre delle abitazioni, che si trovano nelle vicinanze.

Secondo gli esperti che monitorano l’attività del vulcano, questo avrebbe eruttato per un totale di sei volte nell’arco di un’ora, ovvero un’eruzione ogni dieci minuti.

Nella giornata di mercoledì i rombi del vulcano sono stati succeduti da una scossa di terremoto di magnitudo 6.8, che ha portato alla morte di 3 persone e che ha colpito altre 24mila, questo stando a quanto fatto presente dal Coordinatore nazionale per la riduzione dei disastri.

Stando a quanto sostenuto dagli esperti invece il terremoto non sarebbe da collegare all’attività vulcanica. L’esperto del Centro sismologico guatemalteco, Juan Gìron, ha detto: “L’attività era cominciata molto prima, almeno una settimana, quindi non ci sarebbe alcuna relazione tra l’eruzione e le scosse”.

Gli esperti: “Il terremoto non è legato all’attività vulcanica”

Il Volcan de Fuego si trova solamente a circa 15 km ad ovest di Antigua, una delle città famose in tutta la Nazione e con un’attività turistica molto intensa.

Ci sono state altre città del Guatemala che sono state colpite dall’eruzione vulcanica del Volcan de Fuego, come ad esempio Morelia, Sangre de Cristo, Finca Palo Verde e San Pedro Yepocapa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here