Muore in una sparatoria il rapper Snootie Wild: chi era? Mistero sulle dinamiche

0
326

Il rapper Snootie Wild è morto dopo aver ricevuto un colpo d’arma da fuoco al collo. Ad informare dell’accaduto è stato un post sul suo profilo Instagram.

Il fatto è accaduto Venerdì 25 Febbraio a Huston, Texas. Inizialmente era stato dichiarato in condizioni critiche dopo essere stato ritrovato dalla Polizia locale in un fossato.

La triste notizia è stata annunciata sul suo profilo Instagram il giorno dopo, Sabato 26, dove il rapper è stato salutato così: “Il tuo corpo è andato, ma il tuo NOME & EREDITÀ vivrà per sempre! 💙 #TeamYayo4Life💯”

La Polizia è arrivata sul luogo dell’incidente alle 2 del mattino di Venerdì; la KTRK-TV, un affiliato alla ABC di Huston ha affermato che la segnalazione è partita da un sistema automatico per la rilevazione di colpi d’arma da fuoco.

Un portavoce della Polizia di Huston ha dichiarato al ‘The Sun’ che il rapper si trovava sdraiato a faccia in giù in un fossato, con una ferita al collo. Sono subito state effettuate le manovre di rianimazione sul luogo, poi il rapper è stato trasferito nell’ospedale più vicino, dove ha lottato per rimanere in vita.

I medici credevano ci fosse il 50% di possibilità di salvarsi, ma il rapper non ce l’ha fatta

Appare strano il ritrovamento di un SUV sulla scena del crimine. L’ufficiale R. Willkens, durante un primo aggiornamento sulla sparatoria, ha dichiarato: “Sembra che sia finito accidentalmente lì dentro [nel fossato] a marcia indietro”.

“Poi si è accostato un altro veicolo, delle persone sono scese dall’auto. Hanno parlato per un po’, poi all’improvviso hanno cominciato a sparare. In realtà è stato sparato un solo colpo“.

Secondo gli ultimi aggiornamenti di oggi, la Polizia di Huston ha dichiarato che il SUV sembra appartenere ad una donna. Un portavoce della Polizia ha parlato nuovamente al ‘The Sun’: “Durante l’indagine abbiamo trovato una donna”.

“La donna ha dichiarato che il suo veicolo si fosse bloccato nel fossato e che degli sconosciuti nei dintorni l’abbiano aiutata. Ha detto che in quel momento la vittima a cui hanno sparato si è avvicinata e le ha puntato contro una pistola. Successivamente ha chiamato il 911 dichiarando di essere stata vittima di un crimine”.

La KTRK ha dichiarato che la Polizia sta cercando un uomo e una donna, che sono stati ripresi da una telecamera privata sul luogo del delitto, ma ad oggi non ci sono altre svolte nel caso.

LEGGI ANCHE => Trovato morto in casa, se ne va una leggenda: tutto sull’artista amatissimo dai fan del grunge

Il vero nome di Snootie era LePreston Porter ed era diventato famoso grazie alla hit ‘Yayo’, cantata insieme a Yo Gotti. Un primo aggiornamento sui suoi social aveva rassicurato che “Snootie non è MORTO! Ma sta lottando per la vita. In segno di rispetto alla famiglia, per favore non divulgate false notizie. Grazie“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here