Povero Harry, non gliene fanno passare una: un’esperta del linguaggio del corpo incastra Harry

0
401

Nella giornata di domenica il Principe Harry e la moglie Meghan Markle hanno preso parte alla manifestazione della ‘National Association for the Advancement of Coloured People’ svoltasi a Los Angeles.

Qui i Sussex sono stati premiati con il prestigioso ‘President’s Award’, questo come segno di riconoscimento per i risultati che hanno ottenuto per il loro lavoro umanitario.

Durante il discorso di accettazione del premio Harry e Meghan hanno parlato della situazione in Ucraina: “Vorremo riconoscere che il popolo ucraino ha urgente bisogno del nostro sostegno come comunità globale”.

harry meghan premio
Harry e Meghan durante la premiazione

A quel punto Harry ha sottolineato un aspetto davvero molto particolare: “Vengo da un background molto diverso dalla mia incredibile moglie, eppure le nostre vite sono state unite per un motivo”, insomma Harry ha sottolineato il fatto che nonostante venga da una famiglia reale il suo impegno umanitario lo ha legato a Meghan.

Per quanto riguarda la Duchessa di Sussex si è detta “orgogliosa del fatto che stiamo facendo questo lavoro insieme” e ha aggiunto di essere onorata di “essere qui in compagnia di così illustri premiati”.

Eppure una studiosa del linguaggio del corpo, Lillian Glass, si è accorta che qualcosa in Harry non andava. La studiosa ha messo in chiara evidenza che Harry è apparso “a disagio”, mentre la moglie era chiaramente a suo agio e “nel suo elemento” – così lo ha definito la Glass

Harry sembrava un pesce fuor d’acqua, non sapeva cosa fare come comportarsi mentre guardava il premio e si dondolava avanti e indietro” ha spiegato la Glass, notando anche che tendeva ad allontanarsi dalla moglie.

Il comportamento di Harry era chiaramente quello di una persona che non è affatto abituata a questo tipo di situazioni, cosa diversa per quanto riguarda invece Meghan, che da buona attrice in queste situazioni c’è cresciuta.

Meghan è nel suo elemento, mentre guarda direttamente nella telecamera e parla in modo eloquente” ha spiegato ancora la studiosa.

“Meghan era nel suo elemento”: le differenze tra Harry e la moglie

I dettagli che hanno ‘incastrato’ Harry in una situazione in cui non era a suo agio sono diversi e la Glass li ha evidenziati: “Il suo oscillare avanti e indietro indica che non vuole essere davvero lì, questo è scandito anche dalla mancanza di sorriso e dallo sguardo spento”.

Per tutta la durata del discorso di accettazione del premio Harry si è trovato in una situazione dalla quale voleva scappare: “Arriccia le labbra e inclina la testa per guardare la telecamera, allontana lo sguardo, guarda in basso e riguarda la telecamera”.

Insomma, ancora una volta Harry in presenza di Meghan, a un evento in cui sono presenti telecamere, si trova più a disagio che altro. Non sembra un caso che volesse allontanarsi dai riflettori, se ci si pensa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here