Il Principe Carlo progetta qualcosa con Kate: un esperto labiale rivela di cosa si tratterebbe

0
368

Nella giornata di ieri si è tenuto, dopo che l’anno scorso era stato sospeso a causa della pandemia da Covid-19, il ‘Commonwealth Day’, che i membri della Royal Family hanno ricordato con il tradizionale servizio presso l’abbazia di Westminster.

commonwealth day carlo kate

A prendere parte alla funzione di ieri c’erano anche William e Kate; grande assente la Regina Elisabetta, che è stata sostituita invece dal Principe Carlo e dalla Duchessa di Cornovaglia, Camilla. La sovrana si è infatti astenuta dal prendere parte alla cerimonia.

Prima che la celebrazione avesse inizio con il consueto corteo i membri della Famiglia Reale hanno avuto modo di intrattenersi qualche minuto per scambiarsi qualche parola e salutarsi calorosamente.

Ed è qui che un esperto di lettura labiale, Jeremy Freeman, si è incentrato su quanto si stavano dicendo il Principe Carlo e la Duchessa di Cambridge. Secondo quanto riportato da Freeman al ‘Mirror’, Carlo avrebbe detto alla nuora: “Stiamo per fare un salto e ci vediamo tutti…”.

Stando a quanto riportato dai tabloid le parole di Carlo si riferirebbero a dei futuri piani in atto appena William e Kate torneranno dalla programmata vacanza ai Caraibi alla fine di questo mese.

Ovviamente occorre considerare il fatto che se le vacanze dei Duchi di Cambridge non subiranno variazioni nell’agenda reale questo permetterebbe a nonno Carlo di avere l’opportunità di trascorrere maggior tempo con i tre nipoti George, Charlotte e Louis.

“Abbiamo bisogno di lui il più possibile”: William richiede la presenza di Carlo con i nipoti

Quindi molto probabilmente Carlo si stava riferendo a questo aspetto della sua vita da nonno. La teoria è avvallata anche dal fatto che, in occasione del suo 70° compleanno, il Principe erede al trono si era lamentato di non vedere abbastanza i tre nipoti.

A far eco a queste parole era stato anche il Principe William in un’intervista dove diceva che avrebbe voluto che il padre “avesse più tempo con i bambini, per giocare con i suoi nipoti” e aveva aggiunto: “Quando è lì è brillante, ma abbiamo bisogno di lui il più possibile”.

La stessa Kate nell’estate del 2020 aveva chiesto espressamente al Principe Carlo di andare a visitare la loro casa di Anmer Hall, che si trova a Sandringham Estate.

Sarà quindi questa l’occasione per Carlo di passare più tempo coi nipoti? E le sue parole captate durante la celebrazione di ieri saranno davvero riferite a questo?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here