“La monarca ha bisogno di gestire le sue forze”: l’esperto reale spiega come sta la regina dopo l’ennesima assenza

0
279

Le condizioni di salute della regina Elisabetta II stanno destando una certa preoccupazione nel popolo britannico e anche tra tutti i fan della Famiglia Reale sparsi per il mondo. 

Tuttavia, stando a quanto riportato dal Daily Star Online, pare che la sovrana non abbia seri problemi di salute, come invece trapelato negli ultimi giorni.

Andiamo a vedere assieme come stanno esattamente le cose.

regina elisabetta

La regina – che è anche guarita dal Covid-19 – spera quindi di poter prendere parte alla commemorazione del principe Filippo, che si terrà alla fine di questo mese (ricordiamo come il principe consorte sia morto il 9 aprile dell’anno scorso).

Stando a quanto riportato dal commentatore reale Robert Hardman – giornalista noto in Gran Bretagna per aver realizzato anche alcuni docu-film – la sovrana non ha partecipato al servizio del Commonwealth Day in programma lo scorso lunedì 14 marzo per recuperare le forze.

Per Hardman, infatti, Elisabetta II non avrebbe alcun disturbo: la monarca è semplicemente obbligata a “calcolare” le sue uscite, privilegiando gli eventi più importanti. In occasione del Commonwealth Day, la regina è stata sostituita dal principe Carlo, che l’ha rappresentata nel migliore dei modi.

Il Commonwealth Day sarebbe stato “troppo stancante”

Chiaramente, le celebrazioni dedicate al suo defunto marito, che si terranno il 29 marzo presso l’Abbazia di Westminster, vengono viste da Elisabetta II come un evento irrinunciabile: lo stesso Hardman sottolinea come questo appuntamento sia oggi la “priorità” della regina.

“Stando a quanto trapela da Buckingham Palace – fa sapere il giornalista – la sua assenza non è dovuta a una malattia o agli ordini dei medici, ma semplicemente al fatto che, mentre si avvicina al suo 96esimo compleanno, la monarca ha bisogno di gestire le sue forze”.

“Viaggiare fino a Londra da Windsor, entrare e uscire dall’Abbazia, anche se attraverso un percorso abbreviato, e passare un’ora in parata davanti a 1.500 persone e alle telecamere in diretta della BBC sarebbe stato troppo stancante”, prosegue Hardman.

La regina spera quindi di poter essere presente tra 15 giorni alle celebrazioni dedicate a Filippo, venuto a mancare nell’aprile 2021.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here