Lutto nel mondo delle moto – se ne va una leggenda: era tormentato dalla depressione

0
1523

Non è riuscito a vincere la battaglia con la depressione, che lo ha lentamente portato al finale più triste. 

Chris Pfeiffer, 51 anni, considerato da tutti il re degli stuntman a due ruote, si è tolto la vita. La notizia è stata diffusa nelle scorse ore e ha lasciato senza parole tutti i suoi fan, che amavano molto le sue esibizioni acrobatiche dove riusciva ad unire l’esplosività delle performance ad una sana ironia.

chris pfeiffer

Dopo aver gareggiato per alcuni anni nel trial e nell’enduro, primeggiando anche nell’Enduro Extreme e aggiudicandosi quattro Red Bull Hare Scramble di Eisenerz – uno degli eventi di hard enduro che si svolgono nell’ambito dell’Erzberg Rodeo, ndr – Chris Pfeiffer si era lanciato nel mondo dello stunt-riding intorno al 2000, conquistando rapidamente una grande fama.

Negli eventi a tema motociclistico la sua presenza era considerata ormai un “must”: si è esibito anche in Italia, specialmente ai Roma MotoDays. E’ stato stuntman ufficiale per la Ducati, ma la casa automobilistica a cui era più legato è senz’altro la BMW, che nel 2008 gli ha dedicato una versione speciale della sua F 800R, la Chris Pfeiffer Edition.

Una ricaduta ha peggiorato le sue condizioni psicologiche

Nel 2015 lo stuntman bavarese aveva deciso di ritirarsi, comunicando la sua scelta con parole che nessuno potrà mai dimenticare.

“Negli ultimi venti anni ho partecipato a mille eventi in giro per il mondo, in 94 paesi! E’ stata un’esperienza indimenticabile con avventure ed esperienze straordinarie – aveva detto Pfeiffer – Ho lavorato duramente per portare lo sport dello stunt ad un buon livello di conoscenza e per impressionare, entusiasmare e intrattenere molti spettatori”.

“E’ stato un periodo meraviglioso – aveva aggiunto – Però una cosa è sicura: non smetterò mai di guidare, perché quella è la mia vita. Grazie a tutti”.

E’ stata la moglie Renate a confermare la notizia del suo decesso, precisando che negli ultimi tempi Chris è stato vittima di una ricaduta che ha peggiorato le sue già precarie condizioni dal punto di vista psicologico.

Per ricordarlo, non possiamo non proporvi un video in cui il grande stuntman dà vita ad incredibili acrobazie sulla torre della BMW a Monaco di Baviera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here