William e Kate “mangiati vivi” su Twitter: un video ha causato tutto

0
805

Kate Middleton e il Principe William sono stati letteralmente ‘mangiati vivi’ da alcuni fan su Twitter, accusandoli di ipocrisia dopo la pubblicazione di un recente video sull’account social ufficiale della coppia.

In questi giorni il Duce e la Duchessa di Cambridge sono stati impegnati in un ‘controverso’ tour per il Mar dei Caraibi, come ampiamente pubblicizzato anche su suddetto profilo Twitter. Recentemente hanno pubblicato un video che mostra la coppia durante un escursione di snorkeling in Belize.

Nel video si sente chiaramente la voce di William che accompagna le immagini con la sua narrativa, parlando soprattutto del magnifico lavoro svolto dai locali e da volontari di tutto il mondo per aiutare e preservare la vita marina della barriera corallina, un argomento molto caro al Principe britannico.

Alcuni fan non la pensano allo stesso modo

Tuttavia alcuni fan, follower della coppia sui social media, non hanno gradito il discorso del Principe William e hanno aspramente accusato la coppia di ipocrisia, data la loro partecipazione alle diverse battute di caccia organizzate dalla Famiglia Reale.

Secondo quanto riportato da diverse testate giornalistiche come il ‘Daily Star’ e ‘People’, William e Kate partecipano spesso alla tradizionale ‘Grouse Shoot’, il tiro al gallo cedrone, uno sport di campo britannico. L’evento viene organizzato annualmente e si tiene presso la tenuta scozzese della Regina Elisabetta, al Castello di Balmoral.

Un utente su Twitter ha commentato: “Dobbiamo sentire il parere degli esperti del settore. Genuini conservazionisti, non William e Kate, che dimostrano il loro ‘rispetto per l’ambiente’ sparando ad uccelli e animali per divertimento, e pescando anche”. Un altro ha aggiunto, sarcasticamente: “Il Principe William è il promotore di diverse organizzazioni per la salvaguardia di animali e uccelli selvatici, ma ama anche sparargli addosso! Davvero un adorabile attività di famiglia“.

Alcuni non sono stati così duri, anzi, sono stati felici di vedere la coppia così interessata ad un problema oggi molto rilevante; quest’ultimi si sono schierati in difesa di William e Kate contro i fan che hanno dubitato della loro credibilità.

Lui È un genuino conservazionista! Il Principe William è a capo di Earthshot, un’organizzazione volta proprio a questo e altri problemi ambientali. Questo tour ha evidenziato importanti preoccupazioni non solo per il reef ma per l’intero ecosistema…”. E un altro: “È così importante sottolineare la fragilità delle barriere coralline – grazie per avercelo mostrato”.

Negli anni è stato confermato che la coppia ha portato con sé, durante le battute di caccia, anche il piccolo Principe George. A tal proposito il direttore di PETA (People for the Ethical Treatment of Animals) Mimi Bekhechi ha dichiarato: “Obbligare un bambino ad assistere a tali uccisioni casuali -perpetrate da un genitore che ammirano, oltretutto- può essere dannoso per la sua psiche quanto lo è per la vita di un uccello”.

Può desensibilizzare i bambini alle sofferenze degli animali -e ciò è causa di preoccupazioni, dato il già confermato collegamento tra la crudeltà verso gli animali in età infantile e comportamento anti-sociale nell’età adulta- e potrebbe causare a George incubi notturni”. La famiglia non ha ancora rilasciato alcun commento a riguardo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here