Ciro Immobile, grave lutto per l’attaccante: la morte del bimbo lo ha devastato

0
1125

Dramma per l’attaccante della Lazio e della Nazionale, Ciro Immobile: il calciatore ha da poco saputo di un terribile lutto.

Sarà un fine settimana complicato per Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio e della Nazionale è stato un protagonista in negativo della sconfitta degli azzurri a Palermo contro la Macedonia del Nord. Il peso dell’attacco era stato affidato tutto a lui da Roberto Mancini, il commissario tecnico era fiducioso che l’attaccante campano potesse fare la differenza, ma  Ciro non è riuscito ad incidere, sebbene ci abbia messo molta volontà.

Il risultato lo conosciamo tutti, né lui né tantomeno gli altri azzurri sono riusciti a rendersi pericolosi, la nazionale ha tirato solo una volta in porta (tutti gli altri tentativi sono stati rimpallati dai difensori) con Berardi, senza riuscire a fare male al portiere avversario. I macedoni si sono difesi con le unghie e con i denti, dimostrando di avere una voglia maggiore di andare a questo mondiale. Come nel più classico dei copioni calcistici, dopo una partita di sofferenza in difesa, i macedoni hanno avuto una sola occasione e l’hanno trasformata nel gol qualificazione a due minuti dalla fine del recupero.

L’esito è stato: seconda eliminazione consecutiva alle qualificazioni mondiali e secondo Mondiale consecutivo guardato da casa. Una delusione cocente per tutti i tifosi ma soprattutto per i calciatori, specie dopo che l’Europeo aveva in un certo senso riabilitato il gruppo dopo la delusione di 4 anni fa con la Svezia.

Ciro Immobile, gravissimo lutto: il piccolo fan muore a soli 6 anni

Se la delusione per il fallimento professionale non bastasse, a meno di 24 ore da quella cocente sconfitta Ciro Immobile è venuto a sapere che un suo piccolo fan è morto a causa di una terribile malattia a soli 6 anni. Il calciatore aveva conosciuto il piccolo Alessio, bimbo malato di leucemia e suo grandissimo tifoso, lo scorso febbraio. Il piccolo aveva espresso il desiderio di poterlo incontrare, essendo Immobile il suo calciatore preferito. Ciro, venuto a conoscenza della richiesta, non si è fatto attendere ed ha passato qualche ora con il suo piccolo fan.

Purtroppo il bimbo non è sopravvissuto e ad annunciarlo pubblicamente su Instagram è stato proprio Ciro Immobile con una storia in cui lo si vede con in braccio il bambino sorridente ed in cui si legge: “Hai lottato come un leone, mi mancherai…Ciao campione fai buon viaggio”. Parole che indicano quanto il calciatore avesse preso a cuore le sordi del piccolo tifoso e quanto la sua morte lo abbia toccato nel profondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here