La Principessa Eugenia segue le orme di Harry e Meghan: l’annuncio inaspettato

0
309

La Principessa Eugenie ha deciso di seguire le orme di Meghan Markle e del Princie Harry e ha di recente dato un annuncio inaspettato.

La Principessa Eugenie -figlia minore del Duca di York, il Principe Andrew- ha deciso di dare una svolta alla sua vita come membro della Famiglia Reale d’Inghilterra e ha deciso di seguire le orme del cugino Harry e della consorte Meghan: di recente ha annunciato il lancio di un nuovo podcast tutto suo.

Secondo quanto riportato dal ‘The Express’, la notizia è stata annunciata dalla stessa Principessa Eugenie su Instagram. La notizia arriva giusto due anni dopo la firma del contratto con Spotify di Harry e Meghan per la produzione esclusiva di contenuti audio e podcast. La figlia del Principe Andrew e della consorte Sarah Ferguson ha annunciato il suo nuovo progetto questo Mercoledì mattina.

Il post è stato condiviso dalla pagina Instagram della sua associazione di beneficienza, ‘The Anty Slavery Collective’. Il programma si intitolerà ‘Floodlight’ e il format non è dissimile da quello della cugina Meghan: la Principessa presenterà il podcast e, insieme a diversi ospiti, si discuteranno le meccaniche della moderna schiavitù e come fermarla.

La Principessa Eugenie segue Harry e Meghan e lancia il suo podcast

La Principessa Eugenie presenterà il programma insieme alla sua cara amica Julia da Boinville, anche co-fondatrice del ‘Collettivo’ di beneficienza – un’organizzazione che vuole, in tema con il nuovo podcast, portare alla luce il tema della moderna schiavitù e metodi per abolirla.

Nel messaggio pubblicato su Instagram la Principessa ha scritto: “La mia associazione @the_anti_slavery_collective è lieta di annunciare il suo nuovo podcast, Floodlight. Unitevi a me e alla mia co-fondatrice Julia de Boinville ogni settimana, parleremo con ospiti operanti in diversi ambienti e che stanno aiutando a combattere la schiavitù in diversi modi”.

Ha continuato: “Da avvocati a leader di aziende a famosi attivisti, vittime, sopravvissuti e giornalisti, Floodlight vi mostrerà quanto sia prominente la schiavitù nel mondo moderno e che tutti noi possiamo fare qualcosa a riguardo. Vogliamo ringraziare tutti i nostri ospiti per essersi uniti a noi, insieme a @stakpod che ci ha permesso di dar vita a questo progetto”.

Infine ha terminato così il post: “È disponibile su tutte le piattaforme, andate sulle vostre piattaforme preferite e cercate Floodlight, oppure seguite il link in descrizione e ascoltatelo adesso!”. Insieme al messaggio, Eugenie ha pubblicato una foto promozionale per il podcast, che la ritrae insieme all’amica Julia de Boinville.

Il duo ha già rilasciato il primo episodio del loro nuovo progetto, un programma di 37 minuti in cui parlano di schiavitù moderna insieme all’ospite Caroline Haughey OBE QC, un avvocato che ha partecipato alla stesura del Modern Slavery Act del 2015 e che ha guidato le accuse per l’Operation Fort, il caso più importante mai seguito nel Regno Unito contro il più grande giro di trafficanti di essere umani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here