Un’altra gigantesca bomba sulla royal family: svelati i peggiori segreti

0
510

Un’altra, l’ennesima, bomba sulla famiglia più chiacchierata del mondo. Il libro ‘Palace Paper’ appena uscito nelle librerie sembra promettere di svelare i peggiori retroscena sulla royal family britannica. E ve li riporteremo tutti.

Criticati, amati, spiati, chiacchierati e analizzati: i Windsor sono, indubbiamente, i membri della famiglia più osservata al mondo.

the-palace-paper

Una famiglia che ha tentato, con tutte le sue forze, di dare l’aria della perfezione reale, ma che negli ultimi anni è fallita miseramente in questo compito.

William e Kate, dopo la regina Elisabetta, provano con tutte le loro forze a dare l’aria dell’impeccabile modus operandi reale, ma anche loro stessi hanno dovuto fare i conti con quella cosa chiamata “umanità”.

Il divorzio di Carlo con Diana, lo scandalo del principe Andrea e il Meghan-gate sono solo la punta dell’iceberg di quello che avviene a palazzo reale. Quello che, almeno, ha destato maggiore clamore.

Nell’anno del giubileo di platino arriva, come se non bastassero questi ultimi due eventi, un’altra bomba sulla royal family. O almeno è così che l’hanno definita molti tabloid.

Si tratta del libro ‘The Palace Paper’ di Tina Brown, che si è posto l’ambizioso obiettivo di descrivere i dettagli più intimi della vita a palazzo.

La Brown non è una qualunque. E’ stata lei a firmare la biografia di Diana nel 2007, The Diana Chronicles. 

Ma se la biografa reale ufficiale Ingrid Seward lo definisce un libro “ben scritto” ma che nella sostanza “non cambierà nulla” rispetto a quanto già detto sulla famiglia reale, non tutti sembrano pensarla così.

Ben 120 le testimonianze raccolte di persone legate alla famiglia reale, chi per amicizia chi come collaboratore, che contribuiscono al quadro generale in cui emergono dettagli inimmaginabili, che fanno emergere tutta l’umanità che la famiglia reale tanto vuole nascondere.

Un libro che, come evidenzia l’Ansa, non risparmia davvero nessuno, se non parzialmente Sua Maestà, che la Brown ritiene “l’ultima persona rimasta nelle Isole Britanniche che sa come comportarsi. E per cui ha indubbiamente un debole.

I segreti della famiglia reale nel libro bomba: le prime indiscrezioni

Nessuno, come si diceva, è stato risparmiato dalla penna della Brown, direttrice di varie riviste fra le quali Vanity Fair.

Il principe Carlo

Del principe Carlo la Brown non traccia un quadro troppo “roseo”. Lo descrive, anzi, come “disperato”, e alla continua ricerca di approvazione dalla madre, la regina Elisabetta II. Da una delle confessioni raccolte dalla Brown si apprende come l’anziana sovrana avrebbe definito il suo primogenito come “la persona sbagliata a diventare Re”.

the-palace-paper

La ragione? E’ “troppo emotivo e vulnerabile”. Un parere condiviso anche dall’oramai defunto principe Filippo, il quale avrebbe affermato, secondo l’insider, che il figlio “non avesse la stoffa” per salire al trono dopo la madre.

William e Kate

Rispetto ai duchi del Sussex, quelli di Cambridge sono indubbiamente preferiti dalla Brown. Che non li risparmia comunque. Kate viene descritta come “una eroina alla Anthony Trollope”. Sempre perfetta e pronta a spendersi per la famiglia reale. Al punto di sacrificare sé stessa. E’ per questo che la Brown racconta come la duchessa, un giorno futura regina consorte, visiti musei e gallerie “per nutrire la sua vita interiore”. 

harry-lascia-kate-middleton

E racconta di quando William la lasciò con una telefonata, salvo poi fare un passo indietro, vista anche la sua devozione all’impegno.

William, ad ogni modo, non è stato così perfetto come siamo abituati a vederlo. Anzi. Da piccolo era un vero e proprio “monello”, al punto che la regina aveva paura di come si sarebbe evoluta la situazione.

Tanti, tantissimi gli altri dettagli, che sveleremo prossimamente in altri articoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here