Addio a Nonna Pina, ispirò la celebre canzone delle Tagliatelle – la storia del brano

0
673

E’ venuta a mancare all’età di 86 anni Giuseppina Villani, la donna che ha ispirato la celebre canzone sulle tagliatelle dello Zecchino d’Oro. 

Giuseppina Villani era proprio la celebre ‘nonna Pina’, suocera di Gian Marco Gualandi, il creatore e compositore del famoso brano che è poi diventato un vero e proprio tormentone.

Nel 2003, infatti, la canzone Le tagliatelle di Nonna Pina vinse la 46esima edizione dello Zecchino d’Oro (all’epoca era cantata da Ottavia Dorrucci, ndr) e proprio grazie a questo successo travolgente venne utilizzata da Antonella Clerici nel suo programma La Prova del Cuoco.

nonna pina

Da quel momento in poi il brano è diventato famoso in tutta Italia, fino a diventare la canzone della serie animata 44 Gatti, dove i quattro mici Lampo, Milady, Pilou e Polpetta vivono e suonano nel garage di una simpatica signora che si chiama proprio Nonna Pina.

Come ricorda anche Il Resto del Carlino, la canzone spopolò talmente tanto da arrivare addirittura in discoteca in versione dance. Inoltre nel corso del tempo diversi artisti hanno reinterpretato il pezzo, tra cui anche Cristina D’Avena.

Nonna Pina faceva delle “ottime tagliatelle”: ecco com’è nato il brano

Di recente era stato proprio il compositore del celebre brano, Gian Marco Gualandi, a raccontare in un’intervista al Resto del Carlino quanto sia stato ispirato da Giuseppina Villani nel realizzare questa canzone e come l’influenza di Nonna Pina sia stata assolutamente decisiva.

Gualandi aveva infatti svelato da dove derivava Le Tagliatelle di Nonna Pina, spiegando che la canzone ha effettivamente un fondo di verità.

“Mia suocera si chiama Pina e fa delle ottime tagliatelle. Anche da cose semplici come questa può arrivare l’ispirazione giusta”, aveva detto Gualandi nell’intervista.

nonna pina clerici Ma com’era Giuseppina Villani? Che carattere aveva la signora appena venuta a mancare? Come ha rivelato sempre Gualandi al Resto del Carlino, Nonna Pina non amava stare al centro dell’attenzione e preferiva la riservatezza.

Da qualche anno aveva perso suo marito ed era rimasta vedova. La sua scomparsa è stata accolta con grande tristezza da tutti coloro che le volevano bene, in particolare dai figli Fulvia e Marco, ma anche dal genero, dalla nuora e dai nipoti.

I funerali si terranno oggi pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Boschi, frazione di Baricella, comune in provincia di Bologna.

“Senza quel brano…”: Ottavia ha 24 anni e studia pianoforte

Anche sulle varie piattaforme di streaming musicale il brano continua a riscuotere un successo enorme. Su YouTube, infatti, Le Tagliatelle di Nonna Pina sfiora i 48 milioni di visualizzazioni, con oltre 83.000 mi piace.

La piccola Ottavia Dorucci, veronese, ha oggi 24 anni e vive a Bologna. Non ha mai conosciuto Nonna Pina ma è ancora molto legata al celebre brano.

“Il brano divenne subito molto famoso, io avevo solo cinque anni e non capivo cosa stesse succedendo, ma quelle strofe mi hanno compagnato per tutta l’infanzia: così ho scoperto la passione per la musica – racconta al quotidiano La Repubblica – Da lì, negli anni, la decisione di studiare al Conservatorio e diplomarmi in pianoforte. Senza quel brano forse le cose sarebbero andate diversamente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here