Il debutto di Carlo è un fiasco: lo hanno massacrato – ecco perché

0
175

Per la terza volta da quando è sul trono, Elisabetta II non ha letto il ‘discorso della Regina’, lasciando in questo caso l’onere a suo figlio, il principe Carlo. 

Per Carlo, erede diretto al trono, si è trattata invece della prima volta. La regina, che ha compiuto 96 anni da qualche settimana, non ha potuto prendere parte all’inaugurazione dell’anno parlamentare per via dei noti e numerosi acciacchi che la affliggono ormai da diverso tempo.

Carlo

“La Regina continua a sperimentare problemi episodici di mobilità e, dopo essersi consultata con i suoi medici, ha deciso con riluttanza di non partecipare allo State Opening”, si legge in una nota di Buckingham Palace, che conferma poi che il discorso della regina sarebbe stato letto dal principe Carlo, affiancato dal Duca di Cambridge (il principe William).

Ma quali sono state le reazioni dopo il discorso del principe Carlo? Come hanno accolto la cosa i fan reali?

Ebbene, stando a quanto riportato dai tabloid britannici – in particolare dal Daily Star – sembra proprio che ai fan della Famiglia Reale la lettura del principe Carlo non sia affatto piaciuta.

Carlo “noioso e poco sincero”, i fan sono impietosi

Il futuro re d’Inghilterra è stato infatti definito “noioso” e “poco sincero”. Carlo ha tenuto un discorso di nove minuti, annunciando 38 dei nuovi progetti di legge del governo di Boris Johnson per il prossimo anno.

Ma alcuni fan reali hanno reagito negativamente al discorso e al comportamento del futuro re in quello che molti hanno giustamente definito il suo “debutto storico”. Per tanti, infatti, il discorso di Carlo “trasuda mancanza di sincerità”.

carlo

“Mi sto addormentando ascoltando il principe Carlo. Un drone senza fine”, si legge in uno dei commenti, mentre altri fan reali ritengono che la sua pronuncia monotona fosse dovuta al fatto che non credeva davvero alle parole che stava leggendo.

“Sicuramente il principe Carlo sa che sta leggendo un mucchio di spazzatura“, ha scritto un utente, e lo stesso pensiero è condiviso da un altro fan della Famiglia Reale: “Il principe Carlo sembra non credere a una parola di ciò che sta leggendo”.

Elisabetta II aveva saltato il discorso altre due volte: ecco perché

Come accennato, era dal 1963 che la regina Elisabetta II non era costretta a dare forfait e a scegliere un sostituto per leggere il discorso. All’epoca, infatti, la sovrana era incinta del principe Edoardo e la lettura del programma di governo venne affidata al Lord Cancelliere.

Fu sempre il Lord Cancelliere a leggere il discorso nel 1959, quando Elisabetta II – salita al trono sette anni prima dopo la morte prematura del padre, re Giorgio VI – era in attesa del terzogenito Andrea.

Stavolta la sovrana ha affidato il compito a Carlo e in molti hanno visto questo gesto come una sorta di passaggio di consegne. Resta da capire cosa accadrà in vista dell’imminente Giubileo di platino: i rumors riferiscono che Elisabetta II dovrebbe partecipare solo agli eventi principali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here