Serena Bortone, colpo di scena in diretta: “Non era mia figlia” | La rivelazione è senza precedenti

0
803

Oggi è un altro giorno, il programma condotto da Serena Bortone su Rai 1, è senza dubbio una delle trasmissioni maggiormente apprezzate dagli utenti, che ascoltano sempre con molto interesse le interviste della conduttrice a personalità celebri (e non solo).

Nell’ultima puntata è stato ospite Paolo Mengoli, famoso cantante bolognese, oggi 71enne, che ha voluto raccontare un particolare della sua vita davvero molto toccante.  Mengoli, nel corso dell’intervista, ha affrontato molti passaggi riguardanti la sua carriera professionale ma si è soffermato soprattutto sul rapporto con sua figlia, o meglio con quella che riteneva fosse sua figlia ma che si è rivelata una persona con cui il cantante emiliano non aveva alcun legame di sangue.

serena bortone

Quando la giovane ha compiuto 22 anni, Paolo Mengoli ha scoperto che quella che credeva sua figlia in realtà biologicamente non lo era affatto. Una rivelazione di cui Mengoli mostra chiaramente tutta la sofferenza provata.

“Spero che un giorno scopra la verità”, le parole di Mengoli

“La vicenda non è risolta – ha detto il cantante, rispondendo alla domanda della conduttrice che gli chiedeva come fosse andata a finire questa storia – Ho fatto il disconoscimento ma con tanta amarezza, mi ero accorto che non c’era più amore e questo mi è costato molto”.

I rapporti tra lui e la figlia sono ormai compromessi, dato che lei, a detta del cantante 71enne, avrebbe preferito seguire sua madre. “In certi momenti sono stato denigrato, mi dicevano ‘Cambia mestiere perché tanto sei finito’. Io mi auguro che un giorno venga a sapere la verità su chi è il padre”, ha poi aggiunto Mengoli, visibilmente affranto.

paolo mengoli

Tutto è nato quando il cantante bolognese si è sentito dire da sua figlia “Tu non sei mio padre”. Proprio da quella frase sono partiti i sospetti, che si sono poi rivelati azzeccati.

“Il mio rammarico è non averle potuto parlare. I figli non sono di chi li cresce – le parole di Mengoli nello studio di Oggi è un altro giorno – Se io decido di adottare e cresco un figlio lo sento mio, se decido di prendere in affido un figlio è lo stesso, a me ha dato fastidio l’inganno. Dal momento che sono uscito di casa, l’ho vista cinque anni dopo”.

Mengoli non porta rancore: “Le auguro…”

Paolo Mengoli ringrazia pubblicamente sua moglie Claudia per essergli stato vicino in questo momento molto difficile e anche successivamente, quando tutti gli chiedevano di sua figlia, in qualsiasi posto in cui si recava. Nonostante ciò, l’artista conclude la sua intervista con parole tutto sommato dolci nei confronti della figlia.

“Le auguro tutta la felicità possibile – ha detto Paolo Mengoli – Le auguro che il bambino che ha avuto cresca bene, le auguro di dare più retta a se stessa, non agli altri”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here