Romina Power stupefacente: l’indimenticabile vacanza con il Re di Giordania | Clamorose rivelazioni

0
364

A “Oggi è un altro giorno”, una scatenata Romina Power senza filtri ha ammesso candidamente – con l’imbarazzo degli ospiti in studio – cosa accadde in una calda notte mediorientale tra lei, sua madre e l’allora Re di Giordania, Hussein. Un siparietto davvero esilarante.

Strano ma vero, si respirava un’aria di libertà, forse di incoscienza e anche di novità, più negli anni Settanta che non oggi. Con questo non intende assolutamente implicare che ora in Italia – così come nel resto del mondo occidentalizzato – sia avvenuta una regressione totale, tuttavia la percezione generale è molto diversa.

Romina Power

Si assapora, infatti, una patina di pudicizia, candore ed apparenza da salvare che, dietro alla retorica del moralismo, nasconde una sorta di catalogo proibitivo rispetto a ciò che si può o non può fare rispetto agli “altri tempi“. Forse è la naturale conseguenza di anni di eccessi, come se si stesse assorbendo quella parte esuberante e a tratti nociva.

Tuttavia, quando si perde il controllo nei salotti televisivi, il risultato è decisamente stucchevole e non si può far altro che ridere per mitigare il disagio generale, un po’ come accade quando viene invitata Ornella Vanoni, Sandra Milo o Orietta Berti.

Si tratta in tutti e tre i casi di signore libere e disinibite, capaci di dire quello che vogliono quando vogliono, in barba alle conseguenze delle loro parole che sanno di verità. Una cosa simile è avvenuta l’altro giorno però con Romina Power che ha regalato al pubblico della fascia pomeridiana di Rai Uno un siparietto davvero esilarante a discapito della padrona di casa Serena Bortone, visibilmente in imbarazzo e spaesata.

Un meraviglioso trip in Giordania

A “Oggi è un altro giorno”, una scatenata Romina Power senza filtri ha ammesso candidamente – con l’imbarazzo degli ospiti in studio – cosa accadde in una calda notte mediorientale tra lei, sua madre e l’allora Re di Giordania, Hussein.

Hussein di Giordania

Ripercorrendo la sua vita, fatta di gioie ma anche di dolori laceranti e difficili da superare, l’ex moglie di Al Bano non ha perso l’occasione per raccontare alcuni aneddoti personali molto curiosi e per nulla scontati. Insieme a sua madre Linda Christian, una grande diva di Hollywood, Romina è stata ospite una volta di Hussein, l’allora Re di Giordania, per una vacanza davvero indimenticabile.

“Ci ha accompagnato a vedere Petra, ci ha portato in un altro suo palazzo sul Mar Morto. Era tutto bellissimo e perfetto”, ha esordito la cantante. “Tutte le sere c’era la proiezione di un film nel suo teatro privato. Una sera non so come è venuto in mente a mia madre di mettergli l’lsd nel tè, senza dirgli niente. Poi siamo andati sulla spiaggia a guardare le stelle, stavamo tutti così”.

Parlare di droghe, ovvero l’lsd, con questa pacatezza e naturalezza non ha fatto altro che provocare tra i presenti un imbarazzo difficile da celare. Anche la figlia di Romina – ospite fissa del programma della Bortone – era visibilmente a disagio. A quel punto però, anche per superare l’empasse, la padrona di casa ha chiesto se anche a loro avessero messo la droga nel tè. Ma Romina non si è persa d’animo e ha risposto prontamente: “No, noi l’avevamo preso prima per conto nostro“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here