“Ylenia Carrisi è viva”: torna a circolare la voce che fa sperare tutti | Come stanno davvero le cose?

0
906

“Era qui con noi, poi è andata via. Ecco dove può essere ora”. Tornano a girare voci su Ylenia Carrisi e sul fatto che potrebbe essere viva: le parole di un prete e di una suora

Se ne parla da anni e nonostante indagini e testimonianze, non si è ancora riusciti ad arrivare alla verità Stiamo parlando di Ylenia Carrisi, la figlia di Albano e Romina scomparsa 24 anni dopo essere venuta al mondo a New Orleans, Stati Uniti. Ylenia venne al mondo nel 1970, primogenita della famosa coppia e sorella di Yari, Cristel e Romina Jr.. Ylenia frequentava, presso il King’s College of London, un corso di letteratura ed è qui che le venne l’idea di iniziare, con soltanto uno zaino ed un diario, a girare il mondo in solitaria.

Le ultime indiscrezioni
Dove si potrebbe trovare la figlia di Albano e Romina (Fonte Facebook)

Decise dunque di partire alla volta del Belize allo scopo di scrivere un libro dedicato a senzatetto e ad artisti di strada locali, e questo viaggio avvenne, come peraltro raccontato dal padre, pochi giorni prima della sua scomparsa. Era il periodo natalizio ed il fratello decise di raggiungere il Belize così da farle un’inaspettata sorpresa. Peccato che al suo arrivo scoprì che Ylenia aveva già lasciato il Paese alla volta di New Orleans dove, pochi giorni dopo, sarebbe sparita nel nulla. L’ultimo avvistamento della figlia di Albano e Romina è avvenuto a Le Dale Hotel, il 6 gennaio 1994, poi non si è saputo più nulla di lei, nonostante ricerche serrate proseguite praticamente da allora fino ai giorni nostri.

Scomparsa di Ylenia Carrisi, dove si potrebbe trovare?

Nel corso degli anni, oltre ad innumerevoli ipotesi in merito a dove potrebbe trovarsi, non sono mancate anche testimonianze da parte di chi ha giurato di averla vista anche se buona parte di queste dichiarazioni altro non sono stati che falsi allarme da parte di persone interessate a speculare sul dolore di Albano e Romina.

Tra le ipotesi vi è anche quella del decesso ma in tanti si rifiutano ancora oggi di credere che possa essere morta, continuando a sperare che prima o poi i genitori riusciranno a riabbracciarla. Nel 2013 Albano si è convinto a presentare istanza, al tribunale di Brindisi, di dichiarazione di morte presunta di Ylenia Carrisi, ufficializzata nel 2014 con sentenza. Dal canto suo Romina non si è mai mostrata d’accordo con questa decisione, convinta del fatto che la figlia primogenita sia ancora viva.

Lavorava come giardiniera
Le dichiarazioni (del 2020) di un prete e di una suora (Fonte Twitter)

Le dichiarazioni (del 2020) di un prete e di una suora

Ebbene negli ultimi giorni si sono nuovamente fatte strada alcune voci, risalenti per la verità alla fine del 2020, relative al fatto che Ylenia non solo sia viva ma abbia un lavoro e una nuova vita. Come specificato si tratta di indiscrezioni risalenti a diversi mesi fa che però saltuariamente vengono riprese perchè a detta di molti sarebbero molto credibili. Del resto le hanno pronunciate una suora ed un prete di un convento in Arizona, dove la Carrisi potrebbe aver vissuto e lavorato come giardiniera.

Almeno a detta del prete il quale ha detto: “Era qui con noi, faceva la giardiniera”. “Si, potrebbe essere lei ma non ne sono certa. Nella foto era solo una ragazza, la donna che era qui era molto più grande. Era sempre silenziosa e viveva da sola in una casa vicino al convento.” ha poi confermato la suora. Queste dichiarazioni sono state ovviamente prese in esame dalle forze dell’ordine che seguono l’indagine. Sembra inoltre che la donna chiedesse in prestito libri con una certa frequenza e che fosse molto istruita. Dopo essere stata in convento la presunta Ylenia sarebbe andata via spostandosi in Asia. Restano però tutt’oggi solo voci che non hanno ancora trovato alcuna conferma certa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here