Cristiano Ronaldo progetta il ritiro in una villa da 20 milioni: tutti i dettagli | Una casa da sogno

0
313

Cristiano Ronaldo sta già progettando la sua vita dopo il ritiro dai campi di calcio: tutti i dettagli della dimora da sogno in cui vivrà.

L’ultima stagione abbiamo osservato un Cristiano Ronaldo ancora in grado di grandi colpi e gol in momenti decisivi, ma anche meno costante e prolifico del solito e soprattutto meno capace di determinare da solo l’esito di un incontro. Per quanto possa dispiacere ai fan, il calo di rendimento del portoghese è un’ovvia conseguenza dell’età che avanza e prima o poi questo miracolo della natura dovrà rassegnarsi all’idea che non potrà incidere ad alti livelli come quando era giovane.

Il cinque volte Pallone d’Oro è in un buon stato di forma, merito anche della cura maniacale del corpo, degli allenamenti in solitaria, della dieta e della gestione del sonno. Anni addietro è stato svelato che per rendere sempre al massimo Cristiano Ronaldo svariati micro pisolini nel corso della giornata. Inoltre alla fine di ogni match si chiude nella camera iperbarica per facilitare il recupero muscolare.

Cristiano RonaldoL’attenzione maniacale per il corpo e la condizione fisica sono ciò che gli hanno permesso di arrivare a 37 anni in condizioni fisiche ottimali e di prolungare la propria carriera su livelli d’eccellenza. Nonostante abbia ancora voglia di essere determinante e protagonista, il prossimo febbraio compirà 38 anni e anche Cristiano Ronaldo sa che prima o poi dovrà pensare al ritiro dal calcio giocato.

Cristiano Ronaldo progetta la dimora per la famiglia dopo il ritiro dal calcio

Come fatto sempre nel corso della sua carriera, CR7 sta progettando nel minimo dettaglio anche il momento in cui lascerà il mondo del calcio. Il primo aspetto che vuole sia perfetto è la casa in cui lui, la compagna Georgina Rodriguez e i cinque figli dovranno andare ad abitare. La lussuosa villa è al momento in costruzione e sorgerà sulla Riviera portoghese.

A svelare l’esistenza del progetto sono stati i tabloid britannici, sui quali si legge che in questi mesi i costi di fabbricazione della dimora di Cristiano sono passati da circa 12 a circa 20 milioni di euro. L’aumento del budget di costruzione è dovuto sia alla voglia del calciatore che la dimora sia perfetta, sia all’aumento del costo dei materiali avvenuto in questi mesi per vari fattori, tra cui la guerra tra Russia e Ucraina.

Si tratterà di una villa su più piani, con un grande giardino, piscina interna e piscina esterna, una palestra in cui allenarsi e un garage che possa contenere 20 automobili. Nel progetto ci sono anche due dependance, una delle quali è stata pensata per ospitare la madre Dolores Aveiro.

Cristiano Ronaldo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here