Marcella Bella, che fine ha fatto? La cantante e la malattia del fratello: “Ecco cosa mi ha insegnato”

0
94

Tra le cantanti italiane più amate degli anni ’70 e ’80 c’è sicuramente Marcella Bella, autrice di ben 23 album in studio e spesso presente al Festival di Sanremo, sia come concorrente che in qualità di ospite (l’ultima volta nel 2021, ndr). 

Oggi Marcella Bella compie 70 anni ed è doveroso omaggiarla ricordando i suoi successi principali, a cominciare ovviamente dalla celebre Montagne Verdi, passando poi per Albergo a ore, Sicilia Antica, E’ semplice, Femmina, Prigioniera, Io Domani e molti altri brani.

marcella bella

L’artista originaria di Catania è tornata a mostrarsi in televisione qualche settimana fa, precisamente il 22 maggio, ospite del programma Da noi a ruota libera. Inevitabile un passaggio proprio su Montagne Verdi, la canzone che ha reso famosissima Marcella Bella in Italia e non solo.

Un pezzo che ha compiuto 50 anni ma che non sembra ancora passare di moda. “E’ incredibile la storia di questo pezzo perché parla di me, quando sono partita con la mia valigetta dalla mia Sicilia”, ha raccontato la cantante catanese a Francesca Fialdini, conduttrice dell’happening show.

“Le canzoni? Molte le ha scritte mio fratello Gianni”

“Ero piena di sogni e voglia di avere successo, ce l’ho messa tutta”, ha poi aggiunto Marcella Bella, mentre riguardava le immagini della sua gioventù, ricordando anche delle critiche ricevute per la sua capigliatura stravagante.

“Io ero già allora una donna libera e ho assecondato la natura dei miei capelli, ho dato retta solo a me stessa”, ha aggiunto l’artista, che poi ha introdotto nel discorso una figura familiare molto importante per lei.

“Cantavo canzoni che mi prendevano altrimenti non riuscivo a cantarle – le parole di Marcella Bella – Per fortuna la gran parte delle canzoni le ha scritte mio fratello Gianni e lui conoscendo la mia personalità, che ero un peperino, scriveva le canzoni vocalmente perfette”.

gianni marcella bella

Proprio suo fratello Gianni le ha insegnato la bellezza del vivere, “nonostante la sua malattia”. Gianni Bella, infatti, è stato colpito da un ictus il 15 gennaio 2010 e ricoverato presso l’Ospedale San Giorgio di Ferrara, centro specializzato nella riabilitazione: ne è uscito dopo sette mesi con notevolissimi miglioramenti che gli hanno permesso di tornare alle sue attività di cantautorato e teatro.

“Ho fatto un errore, mi sono pentita…”

Tornando poi sugli aspetti della sua carriera, Marcella Bella ha detto a Francesca Fialdini di aver commesso un grosso errore in passato.

“Ho detto a una cantante che era stonata e me ne hanno detto di tutti i colori – racconta Marcella Bella – Non lo farò più, chiedo venia anche a quella ragazza. Mi sono pentita e ho sbagliato. Gli altri errori, ne ho fatti tanti per la mia carriera”.

“Come artista non mi sento realizzata – ha poi concluso la cantante di Catania – anche se ho avuto una carriera lunghissima tra alti e bassi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here