Suor Cristina da The Voice al “vero amore”: che fine ha fatto la suora cantante

0
437

La suora siciliana, protagonista di The Voice, dopo l’enorme successo nel mondo dello spettacolo, è uscita dalla luce dei riflettori. Cosa fa adesso la “sorella” e dove vive. Scopriamolo assieme.

Suor Cristina è una religiosa di origine siciliana, di Vittoria, balzata agli onori della cronaca per la sua partecipazione al talent di Rai 2 The Voice of Italy, al tempo condotto da Raffaella Carrà, anche giudice unitamente a Piero Pelù, Noemi e J-Ax.
Prima di ciò Suor Cristina aveva già accumulato familiarità col mondo dello spettacolo, per via di alcune sue interpretazioni riguardanti Suor Rosa, fondatrice delle Suore Orsoline della Sacra Famiglia, e in occasione di un musical, Il coraggio di amare. In seguito lo studio del canto, con Franco Simone e Tiziana Rivale, corre parallelo alla sua vocazione spirituale che trova compimento dopo 2 anni di noviziato trascorso in Brasile e l’incardinamento nella congregazione delle Suore orsoline della Sacra famiglia.

Intanto, dopo la partecipazione ad altri contest, nel 2014 arriva la consacrazione a The Voice of Italy, nella squadra del rapper J-Ax, che le apre la strada alla firma di un contratto discografico. In totale la religiosa realizzerà 2 album e 5 singoli, più 4 video musicali e 3 musical.

Che fine ha fatto la suora cantante?

Dopo il grande successo mediatico giunto a seguito della vittoria della seconda edizione del talent di Rai 2 The Voice, e dopo la partecipazione a Ballando con le stelle come ballerina, e ad altri concorsi canori in Italia e negli Stati Uniti, l’8 settembre 2019, suor Cristina prende i voti perpetui, quindi registrando la sua ultima apparizione televisiva nel 2020, ospite del game show Guess My Age – Indovina l’età.


Al riguardo è stata lei stessa ad annunciare di essersi sposata definitivamente con Cristo, mettendo pertanto termine a ogni esibizione microfono alla mano.
“Per me cantare è sempre stato sinonimo di fede, ma alla fine ho scelto di unirmi a Dio e ho messo da parte la musica”, ha dichiarato suor Cristina.
Sembra chiudersi così, nel modo più naturale possibile, la parabola mediatica della suora che ha fatto ballare i laici, senza che essi se ne accorgessero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here