Albano, perché indossa sempre il cappello: la confessione (commovente) del cantante

0
628

E’ uno dei cantautori più noti e apprezzati nel vasto panorama musicale italiano. Al Bano è davvero un personaggio che con i suoi successi ha attraversato intere generazioni di fan. Siamo tuttavia abituati a vederlo sempre indossare un cappello. Quali saranno le reali motivazioni di ciò? Proviamo a scoprirlo assieme.

Al Bano è un artista incredibile, dotato di una voce potentissima e capace di mettere allegria a chiunque. Le sue canzoni sono piene di grinta, forza e determinazione. A ragione Al Bano può definirsi uno dei grandi della musica italiana. Molto di lui si sa dal punto di vista professionale, soprattutto per l’esperienza avuta nella vita e nel lavoro con Romina Power. La donna che ha sposato e che gli ha dato ben 4 figli. Un sodalizio artistico, quello con la Power, fatto di interpretazioni canore, televisive e cinematografiche.

Poi la scomparsa della figlia più grande a New Orleans nel 1993, la separazione dalla moglie e l’arrivo nella vita del cantante di un’altra donna: Loredana Lecciso, dalla cui unione nascono 2 figli. La famiglia Carrisi, sebbene allargata, rimane unita e vive a Cellino San Marco, in Puglia, dove ha una tenuta enorme in cui si produce vino, olio e grano. Ma dove si accolgono anche tanti visitatori e turisti presso le strutture ricettive di proprietà dell’ugola d’oro del Salento. Si tratta di un ristorante, un Hotel ed una Spa.

Le motivazioni del cappello di Al Bano

Nell’ultimo decennio il pubblico si è abituato a vedere il cantante esibirsi o rilasciare interviste, indossando sempre un cappello bianco, modello Panama si direbbe. Analogamente ad Al Bano, anche il padre di questi lo indossava. In effetti, al Sud, questa era un’abitudine che apparteneva agli uomini di un’altra generazione, e che la modernità ha di recente riscoperto. Quindi sembrerebbe che l’abitudine di indossare il cappello sia dovuto ad una motivazione affettiva. Ma in realtà c’è anche dell’altro.


Con l’avanzare degli anni, Al Bano ha perso molti capelli, e pertanto il cappello gli consentirebbe di mantenere sempre lo stesso look, senza riflettere alcuna variazione nell’immaginario collettivo. Ragioni affettive dunque sì, ma anche una scelta di opportunità. Il cantante pugliese si conferma geniale ancora una volta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here