280 euro per 10 ore: l’offerta di lavoro shock | Ma la risposta è epica

0
264

Le offerte di lavoro che vengono costantemente proposte ai più giovani è uno degli argomenti più dibattuti sul web, con interventi anche da parte di personaggi di spicco. 

Come noto, sono tanti gli imprenditori che lamentano la mancanza di manodopera, aggiungendo che al giorno d’oggi i giovani non avrebbero voglia di lavorare e puntando spesso il dito contro il reddito di cittadinanza. Basti pensare alle frequenti parole di fuoco di Flavio Briatore, ma anche alle dichiarazioni di Alessandro Borghese e altri volti noti.

offerte di lavoro

Ma è proprio sui social che troppo spesso compaiono proposte di lavoro da brividi, con salari da fame per un impegno che arriva a richiedere anche molto più di 8 ore lavorative giornaliere.

E’ proprio quanto accaduto ad una ragazza di Napoli, Francesca Sebastiani, 22 anni, che ha pubblicato un video su TikTok per rivelare a tutti quella che è stata la sua esperienza con un’offerta di lavoro davvero irricevibile.

70 euro a settimana per 10 ore di lavoro al giorno

Francesca non si è fatta problemi a rispondere a dovere alle assurde richieste del datore di lavoro, che era arrivato a proporle 280 euro al mese (70 euro a settimana) per un lavoro di 10 ore al giorno.

E dire che la 22enne si era posta fin da subito in maniera molto educata e cortese, chiedendo informazioni sulla proposta di lavoro a Secondigliano, periferia nord del capoluogo partenopeo.

“Da lunedì a venerdì 9-13.30. Il negozio apre alle 16, però alle 15-15.30 apriamo per le pulizie. Chiudiamo alle 20.30 a volte 21. Il sabato 9-20-30 orario continuato, se c’è molta gente chiudiamo alle 21″, scrive il datore di lavoro.

La 22enne a quel punto chiede legittimamente lumi sulla paga, ma è proprio a quel punto che riceve una risposta incredibile. Per quell’impiego, infatti, il datore di lavoro propone la miseria di 70 euro a settimana, per un totale di 280 euro al mese. Francesca avrebbe già potuto rispondere a tono, ma ha preferito rifiutare l’offerta con grandissima cortesia.

Non contento, il datore di lavoro le ripete quella frase che è ormai diventata un mantra tra coloro che troppo spesso fanno offerte di questo tipo, specialmente ai più giovani. Quel “non avete voglia di lavorare” scatena la risposta impeccabile della 22enne napoletana.

“Ad un figlio non avresti mai detto di accettare”

“Siete voi che non ci fate lavorare, perché non avresti mai accettato per 70 euro a settimana. E ad un figlio non avresti mai detto di accettare. Penso di essere anche io una persona, posso vivere come gli altri?”, le parole di Francesca, che le ha ‘cantate’ al suo interlocutore.

Il video che la giovane ha deciso di pubblicare su TikTok è diventato rapidamente virale, tanto da essere condiviso su Facebook anche dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. La denuncia di Francesca Sebastiani è purtroppo solo l’ultima di tante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here