Dalla decennale malattia al boom economico: ecco come l’ereditiera Versace ha seguito le orme dello zio

0
176

L’erede dell’impero Versace per volere dello zio Gianni, che l’ha sempre amata, compie oggi gli anni, ma i drammi vissuti, a parte la morte del fondatore della maison, non sono stati pochi. Ecco cosa ha dovuto affrontare

Amatissima dallo zio Gianni, al punto da lasciarle il 50% dell’azienda come regalo per i suoi 18 anni, Allegra Versace è, indubbiamente, una donna cresciuta con l’idea di avere successo.

figlia-donatella-versace

Avere come mamma Donatella Versace, poi, ha fatto indubbiamente la sua parte, anche se i momenti bui non sono mancati.

Anzi.

Proprio il peso delle responsabilità di avere la quota maggioritaria di una delle aziende di moda più grandi del mondo hanno creato, su una ragazza così giovane, una pressione psichica non indifferente.

Allegra Versace, dall’eredità dello zio al dramma

Nata il 30 giugno del 1986 a Milano, Allegra Versace spegne oggi 36 candeline.

Figlia di Donatella Versace e Paul Beck, un ex modello da cui poi la direttrice artistica di Versace divorziò nel 2000.

I genitori hanno sempre voluto garantire ad Allegra il meglio, mandandola nelle migliori scuole private al punto da essere ammessa alla Brown University di Rhode Island.

Fu nel 2004 che, al compimento dei suoi diciotto anni, Allegra fu la maggiore ereditiera delle azioni Versace.

Per volere dello zio, infatti, fu sua la quota più cospicua: il 50%.

gianni-versace-nipote

Fu quel grosso peso a causare una progressiva sofferenza alla giovane Versace, fino a quando non iniziò a soffrire gravemente di anoressia nervosa.

Fu la stessa madre, Donatella, a rivelare le condizioni di salute in cui versava la figlia, che ha combattuto per anni contro l’anoressia.

In un comunicato congiunto assieme al padre, rivelarono che la figlia, per affrontare questo male, stava ricevendo le migliori cure possibili ma presso la loro abitazione, e non all’interno di una struttura.

Una malattia, la sua, durata dieci anni, da cui fortunatamente è riuscita ad uscirne nel 2011.

Forte di questa esperienza, Allegra si è dedicata sempre alla beneficenza, mostrando il suo lato dolce e sensibile verso il mondo.

Fortemente cattolica, Allegra vive fra l’Italia e la sua abitazione a Los Angeles.

Oggi Allegra è una donna forte e libera da quel male, e dirige l’ufficio stile di Versace, proprio come suo zio Gianni avrebbe voluto.

Non è chiaro se al momento sia fidanzata. La rampolla Versace, infatti, è sempre stata molto attenta alla sua privacy e a non far trapelare nulla di importante della sua vita privata.

Proprio per questo ha deciso di non possedere un profilo Instagram.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here