Uomo scopre di essere per metà donna a 33 anni | Ecco com’è avvenuta quest’assurda scoperta

0
140

Un uomo in Cina ha scoperto l’incredibile: era andato dal dottore accusando dolori addominali e ha scoperto di avere un intero apparato riproduttivo femminile.

Questa è l’assurda storia di Chen Li (un nome fittizio per celare la vera identità dell’interessato) che all’età di 33 anni ha scoperto di essere nato intersex, ovvero con entrambi gli organi riproduttivi maschili e femminili.

Una scoperta molto tardiva, dato che solitamente questo tipo di diagnosi viene accertata in giovane se non giovanissima età. Non è stato questo il caso del 33enne Chen Li, che si è recato ormai sfinito dal medico, a causa di ripetuti dolori addominali.

L’uomo soffriva di questi problemi da anni, ma non solo: ogni mese trovava del sangue nella sua urina e solo adesso ha scoperto il perché. Durante l’ultima visita, i medici pensavano si trattasse di appendicite, invece hanno dovuto ricredersi quando, grazie agli esami diagnostici, sono stati trovati un utero e due ovaie.

Questo tipo di sviluppo è stato dovuto all’alta presenza di cromosomi sessuali femminili nel 33enne, addirittura superiori a quelli maschili. Anche il sangue nelle urine, dunque, era dovuto al naturale e fisiologico funzionamento dell’apparato riproduttivo femminile: delle semplici mestruazioni, che causavano di conseguenza i dolori addominali.

Chen, proveniente da un piccolo villaggio nella provincia di Sichuan, è stato letteralmente sconvolto dalla scoperta, dato che per tutta la vita credeva di essere un normale uomo. Lo scorso mese ha deciso di sottoporsi ad un lungo intervento da più di tre ore per rimuovere completamente gli organi riproduttivi femminili.

Tuttavia il 33enne presenta livelli di ormoni sessuali maschili molto bassi, mentre il livello di quelli femminili era al pari con qualsiasi altra donna adulta in perfetta salute. Come riportato dal ‘Daily Star’, il chirurgo che lo ha operato, Luo Xinping, ha parlato del caso al ‘South China Morning Post’.

“Dopo l’operazione il paziente si è trovato subito a suo agio e la sua autostima è nettamente migliorata. Da adesso in poi potrà vivere la sua vita come uomo; tuttavia non potrà riprodursi, perché i suoi testicoli sono incapaci di produrre sperma”.

Nascosti per imbarazzo: non è la prima volta che succede in Cina

Solitamente, come confermato dal Dott. Luo, questo tipo di condizioni vengono diagnosticate in tenera età o più comunemente durante il periodo adolescenziale. Non si ha un grande impatto sulla salute fisica della persona, ma si possono principalmente avere ripercussioni a livello psicologico e anche causare un vero e proprio trauma.

Non è il primo caso simile in Cina; lo scorso anno è saltato all’occhio il caso di una donna cinese di 25 anni, conosciuta soltanto con il nome di Pingping, che ha scoperto di essere nata con un’altissimo livello di cromosomi maschili totalmente per caso, durante una visita per un infortunio alla caviglia.

La giovane donna aveva poi ammesso di non aver mai avuto un ciclo mestruale, fatto che aveva mantenuto segreto per diversi anni a causa del forte imbarazzo provato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here