Flavio Insinna, curiosità: in cosa è laureato? Gli studi e quanto guadagna il conduttore

0
426

L’anchorman di Rai 1 è sicuramente tra i conduttori più apprezzati del momento. La sua simpatia ed effervescenza lo hanno reso un personaggio molto seguito e richiesto in TV. Cerchiamo di scoprire alcuni dettagli che lo riguardano.

E’ sicuramente uno dei mattatori più vulcanici ed esilaranti del mondo dello spettacolo italiano. Flavio Insinna è un conduttore ma anche un attore di fiction, cinema e teatro. Il suo volto è sicuramente accostabile alla fortunata serie di Don Matteo, dove interpretava il capitano Anceschi, e al programma di Rai 1 L’eredità, in onda prima dell’edizione delle 20:00 del Tg1. Molto si sa di lui dal punto di vista artistico, compresa la polemica che lo coinvolse alcuni anni fa nei confronti di una concorrente di Affari Tuoi; meno noti invece alcuni particolari della vita privata. Senonché pare sia fidanzato e in proposito non sfugge che solo qualche anno fa abbia rinunciato a sposarsi.

 

La promessa del matrimonio era stata fatta per contentare la madre, si racconta.
Oggidì il successo raggiunto dal personaggio è certamente ragguardevole, sia in termini di esposizione mediatica, sia in termini di lauti guadagni.
Al riguardo, recentemente Dagospia si è spinta in un simpatico esercizio aritmetico per abbozzare quanto guadagni più o meno Insinna.

Quanto guadagna Falvio Insinna e in cosa è laureato

Secondo quanto scritto su sito di Roberto D’Agostino, il compenso di Insinna si aggirerebbe intorno alle 4 mila euro a puntata. Ora, considerando che l’Eredità va in onda dall’autunno alla primavera successiva, ed è costituita da 250 puntate, la parcella di Insinna sarebbe pari a 1 milione di euro. In merito dal diretto interssato non sono giunto né smentite né conferme.

Per quanto invece concerne l’altra questione, cioè se Insinna fosse laureato e in cosa, stando a quanto si apprende, il Nostro dopo gli studi classici conseguiti nel 1986 si è iscritto alla scuola di recitazione Alessandro Fersen. Quindi nel 1990 si diploma al “Laboratorio di esercitazioni sceniche” di Roma, il cui direttore era il celebre Gigi Proietti.
Pertanto Flavio Insinna non si sarebbe laureato presso una università italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here