Michael Schumacher, il dramma continua | Costretto a trasferirsi e cambiare vita: tutti i dettagli

0
215

Secondo le ultime indiscrezioni, Michael Schumacher avrebbe cambiato vita e si sarebbe trasferito: quali sono le sue reali condizioni?

Sono passati quasi 9 anni ormai da quando Michael Schumacher è stato costretto a ritirarsi a vita privata in seguito ad un terribile incidente sugli sci. Dopo aver battuto con violenza la testa, infatti, il 7 volte campione del mondo di Formula 1 è rimasto in coma a lungo e in quei difficili mesi di degenza ospedaliera è stato sottoposto a diverse operazioni. Si temeva che non sarebbe più riuscito a risvegliarsi, ma per fortuna il lavoro instancabile dei medici ha permesso al tedesco di riprendere conoscenza.

Questa di fatto è l’ultima informazione certa che è emersa sullo stato di salute dell’ex pilota Ferrari. La famiglia ha infatti deciso che da quel momento in poi lo stato di salute di Schumi sarebbe rimasto un fatto privato e dunque conosciuto solo dai familiari e dagli amici più stretti. Tutti, in questi anni, hanno mantenuto e preservato la volontà della famiglia Schumacher, compresi i medici dell’ospedale di Parigi in cui è stato ricoverato per un periodo.

Secondo quanto rivelato da Le Parisien, in quella occasione il campione tedesco è stato sottoposto ad una cura sperimentale con le cellule staminali utile al recupero delle funzioni psicomotorie. L’ospedale non ha mai confermato quanto trapelato, rispettando la scelta del paziente e dei suoi familiari di mantenere riservata la sua cartella clinica ed il tipo di trattamento svolto.

Michael Schumacher costretto a trasferirsi in Spagna?

Sono passati tre anni dal ricovero a Parigi e da allora non si è saputo più nulla di certo sull’ex pilota di Formula 1. In qualche intervista, Jean Todt ha svelato che va spesso a trovarlo e che insieme guardano i GP. Possibile dunque che Schumacher sia cosciente e in grado di interloquire e interagire con gli altri, ma sarà in grado di muoversi dal letto? Questo non è mai stato reso noto, e l’ex general manager della scuderia di Maranello ha spiegato alla stampa di non poter condividere dettagli sullo stato di salute dell’amico.

In queste ore la stampa inglese sta riportando la voce secondo cui Michael e la sua famiglia si sarebbero trasferiti in Spagna, più precisamente in un isoletta dell’arcipelago di Maiorca. Su quest’isola, che Corinna avrebbe acquistato dal presidente del Real Madrid Florentino Perez, la moglie del tedesco avrebbe progettato di costruire una lussuosa villa dotata di ogni confort e di strutture mediche all’avanguardia, in grado insomma di assistere Schumacher nel migliore dei modi.

L’isola in questione avrebbe la particolarità di poter disporre di edifici in riva al mare. Inoltre al suo interno la famiglia Schumacher avrebbe fatto costruire un maneggio in cui la figlia del campione potrebbe allenarsi. Il tutto sarebbe venuto a costare 27 milioni di euro. Una cifra esorbitante che giustificherebbe sia la vendita della precedente dimora sul lago di Ginevra, sia quella di diverse auto facenti parte della collezione privata di Schumacher che sono state di recente messe all’asta.

Di recente, intervistata proprio riguardo il presunto trasferimento in Spagna, la moglie di Schumi, Corinna, ha negato seccamente la notizia. Ufficialmente quindi le voci riguardanti il trasferimento non sono vere, anche se i dettagli continuano ad emergere da quattro anni a questa parte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here