Infarto sul ring: così finisce la carriera dell’iconico Ric Flair | L’ultima a 73 anni

0
144

La carriera dell’iconico wrestler ‘Nature Boy’, conosciuto anche come Ric Flair, si è conclusa a 73 anni con un infarto sul ring.

Se il wrestling è diventato un fenomeno di massa globale, parte del merito è sicuramente da attribuire a ‘Nature Boy‘, al secolo Ric Flair. Il lottatore americano è stato uno dei primi a diventare celebre sul ring e ancora oggi è il wrestler che ha conseguito il maggior numero di titoli come atleta dell’anno e campione del mondo. Tra WWE e WWF le cinture indossate da Ric sono addirittura 16, ma l’atleta ci tiene a precisare che i titoli di campione del mondo in realtà sono addirittura 21.

Ric FlairAd oggi Ric Flair è l’unico wrestler ad essere stato introdotto due volte nella hall of fame della WWE, la prima nel 2008 come ‘Nature Boy’ e la seconda nel 2012 come membro del gruppo di quattro lottatori Four Horsemen. Questi i riconoscimenti principali per una carriera che è durata 50 anni e che si è conclusa solamente qualche giorno fa. Fino al 2012 è stato un lottatore ufficiale della WWE, ma anche dopo essersi ritirato dalle competizioni, Flair ha continuato a far parte della lega, apparendo di tanto in tanto come guest star nei combattimenti della figlia Charlotte (che ha seguito le sue orme all’interno del circuito).

Nel 2017 il wrestler ha avuto diversi problemi di salute a causa di un intervento chirurgico. Durante l’operazione, infatti, sono sorte delle complicazioni che lo hanno costretto ad un lungo periodo di degenza in ospedale. Due anni più tardi, in seguito ad un malore è stato ricoverato d’urgenza in ospedale, ma questo non gli ha impedito di tornare qualche mese dopo sul ring.

Ric Flair dice basta a 73 anni: carriera conclusa con un infarto sul ring

Il 2021 sembrava l’anno del definitivo addio di ‘Nature Boy’ al circuito del Wrestling, visto che proprio lo scorso anno si è concluso il lunghissimo contratto con la WWE e c’è stato anche un incontro di addio alla lega. Qualche mese fa, però, Ric Flair ha annunciato che si stava duramente allenando per un ultimo incontro.  Alcuni ritenevano che potesse trattarsi di uno scherzo o di un gioco, anche perché gli acciacchi fisici e i problemi avuti negli ultimi anni facevano preoccupare per la sua salute.

 

Invece Ric non scherzava affatto e qualche giorno fa si è esibito al Nashville Municipal Auditorium insieme al genero Andrade El Idolo, contro la coppia formata da Jay Lethal e Jeff Garrett. Un evento unico per il mondo del wrestling che hanno seguito sugli spalti altri grandi wrestler come Mick Foley, The Undertaker, Bret Hart e Diamond Dallas Page.

Per l’occasione ‘Nature Boy’ non si è risparmiato ed ha dato vita ad un ultimo grande spettacolo. Nonostante l’età si è esibito in tutti i pezzi del suo repertorio, compresi schienamenti dalle corde e prese acrobatiche. Nel corso dell’incontro c’è stato ampio spazio per lo spettacolo, con Ric che ha persino finto l’infarto come diversivo contro l’avversario. Alla fine, ovviamente, ha vinto lui grazie al tirapugni che gli ha passato il cognato di nascosto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here