Regina Elisabetta, duro colpo per Harry e Meghan: per loro ormai è la fine

0
220

Nuova importante decisione assunta dalla Regina Elisabetta nei confronti dei Duchi di Sussex. Quali conseguenze ci saranno adesso?

Come tutti sanno i Duchi di Sussex vivono in California. L’addio all’Inghilterra gli ha fatto perdere il rango di “senior” della Royal Family. Tra le due sponde dell’Atlantico, sembrerebbero adesso addensarsi nuovi nuvoloni per nulla promettenti. Le indiscrezioni verrebbero fuori da un tabloid molto letto nel Regno Unito.

Secondo il Telegraph, il Principe Harry e la sua consorte sarebbero nel bel mezzo dei preparativi per il battesimo della loro secondogenita. Al riguardo avrebbero pensato a una chiesa episcopale, ma non a una location inglese.

Harry e Meghan e il battesimo in California

Harry e Meghan Markle non solo avrebbero pensato alla chiesa, ma anche al vescovo incaricato di officiare la cerimonia. Si tratterebbe di Michael Curry, il presule che tenne il sermone in occasione del loro matrimonio a Londra, nel 2018.


Va però detto che, alla luce del rango della battezzanda, secondo la tradizione il contesto ideale per la cerimonia sarebbe dovuto essere quello della Cappella di San Giorgio, sita all’interno del Castello di Windsor. Lì, infatti, nel 2019 si era tenuto il battesimo di Archie. Tuttavia per Lilibet non sarà così. A spifferarlo sarebbero state fonti di Palazzo.

La decisione (tranchant) di Queen Elisabeth

Stando così le cose, non sembra averla presa benissimo la Regina. In proposito  nessun membro della Famiglia Reale si recherà in California per partecipare all’evento, ha detto Ingrid Seward al Sun. L’unica eccezione potrebbe essere costituita da Eugenie di York, il cui nome è tenuto in considerazione dai Sussex come possibile madrina.

Le implicazioni del battesimo celebrato lontano dal suolo britannico, non ridurrebbero il caso solo nel perimetro delle ragioni di cortesia che spettano alla Sovrana, ma andrebbero ben oltre. Stando a quanto anticipato dal Telegraph, così facendo Lilibet Diana non sarebbe infatti un membro della Chiesa Anglicana, al cui vertice vi è Sua Maestà, anche se potrà diventarlo in futuro, magari trasferendosi in Inghilterra.
L’opinione generale si interroga come interpretare l’ennesimo gesto di “ribellione” dei Sussex, e se tutto ciò servirà ad aggiungere ulteriori distanze tra le due sponde dell’Atlantico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here