Rissa culmina in sparatoria, campione del mondo ucciso con un colpo alla testa

0
366

Tragedia in un locale notturno durante un concerto: campione del mondo viene ucciso con un colpo di pistola alla testa dopo una rissa.

La vita di Leandro Lo è stata portata via dalla follia di un uomo durante una serata di musica e divertimento a Sao Paolo. Il campione del mondo di Ju Jitsu, infatti, si trovava ieri sera in un locale per ascoltare un concerto e per l’occasione aveva prenotato un tavolo privato per godere della serata senza dovere stare nella calca.

Secondo quanto riportato dai media locali, ad un certo punto un uomo ha rubato una bottiglia di alcol (champagne, spumante?) dal suo tavolo, Leandro Lo se n’è accorto e lo ha affrontato prima verbalmente e successivamente fisicamente. Il campione di arti marziali non ha fatto fatica ad avere la meglio sull’aversario e lo ha atterrato con facilità.

A quel punto sono intervenuti alcuni amici del campione di arti marziali e altre persone presenti alla serata per dividerli e fare terminare la rissa. Dopo che erano stati separati, però, l’altro ha tirato fuori la pistola e gli ha sparato in testa, senza lasciargli scampo. I medici arrivati sul luogo della sparatoria lo hanno trasportato d’urgenza in ospedale, dove è stato dichiarato morto.

Campione del mondo di Ju Jitsu ucciso in discoteca con un colpo di pistola alla testa

La polizia al momento sta investigando sull’accaduto ed ha aperto un’indagine per omicidio volontario a carico di ignoti. Stando a quanto rivelato dai media locali, gli agenti avrebbero già individuato il primo sospettato: Henrique Otávio Oliveira Velozo. Non è chiaro se l’uomo sia stato già arrestato e interrogato o se gli agenti sono risaliti a lui tramite le testimonianze dei presenti ma ancora non siano riusciti a rintracciarlo.

Si è conclusa dunque in questa maniera tragica la vita di Leandro Lo, lottatore ancora ai massimi livelli che aveva da poco compiuto 33 anni. Il campione brasiliano era ai massimi livello mondiali della specialità già dal 2011, anno in cui ha vinto il suo primo titolo mondiale. A quello ne sono seguiti altri 7, a cui vanno aggiunti i 5 titoli di campione panamericano e le cinque medeglie d’oro alla coppa del mondo.

Nel 2022 aveva vinto il campionato dell California e si apprestava a difendere il titolo mondiale. Sebbene fosse giunto alla fase finale della sua carriera, infatti, Leandro Lo rimaneva uno dei migliori lottatori del mondo ed avrebbe potuto lottare ancora ai massimi livelli per qualche anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here