Giorgia Meloni antifascista? Il video in cui si mostra poliglotta rassicura sulle sue intenzioni | Ecco cosa ha detto

0
396

In un video inviato alla stampa estera, Giorgia Meloni ha voluto rassicurare l’Europa sulle proprie intenzioni in caso di vittoria elettorale.

Manca poco più di un mese alle elezioni politiche e al giorno in cui l’Italia tutta si recherà alle urne per indicare chi dovrà prendersi in carico il prossimo governo. La legislatura iniziata nel 2018 dopo le elezioni che hanno portato ad uno storico risultato per il Movimento 5 Stelle, è da considerare definitivamente conclusa, nonostante i ripetuti tentativi di rimpasto della maggioranza compiuti al fine di gestire la fase di emergenza generata dalla pandemia.

Se il primo governo Conte era caduto per i contrasti con la Lega e Salvini, il secondo governo Conte, creato grazie al supporto all’M5S del PD era crollato a causa della scissione di Italia Viva dallo stesso PD per mano di Renzi. Dato il periodo storico complicato, Mattarella aveva favorito un governo di larghe intese finalizzato a traghettare l’Italia fuori dalla crisi, ma il mese scorso proprio il Movimento 5 Stelle ha deciso di fare cadere il governo e anticipare le elezioni di 10 mesi.

Nell’attuale quadro politico, dopo anni di incertezza in cui praticamente tutti i partiti hanno fallito nella gestione, l’unico partito che emerge mediaticamente in maniera forte in questo periodo è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. FdI, infatti, è stato l’unico partito a non aver cercato un accordo per governare, l’unico che ha mantenuto le proprie posizioni dall’inizio alla fine e che spinge per le elezioni sin dall’estate del 2019.

Giorgia Meloni, abiura al fascismo e rassicurazioni nel video inviato alla stampa estera

I sondaggi attuali danno FdI in forte vantaggio sugli altri partiti, anche se le percentuali emerse non gli permetterebbero in ogni caso di governare in solitaria. Ciò che spaventa parte degli italiani e anche del resto d’Europa è la possibilità che il partito di Giorgia Meloni possa attuare una politica distante da quella dell’Unione Europea, specialmente nel campo dei diritti. Nota infatti è la posizione del partito sull’immigrazione, ma anche sulla famiglia e sulle coppie omosessuali. Inoltre in più di un’occasione la Meloni si è scagliata apertamente contro l’Europa, facendo emergere una posizione in contrasto con la politica europea che preoccupa.

Proprio per questa ragione, qualche ora fa la Meloni ha inviato un video in francese, inglese e spagnolo in cui smentisce la visione anti-europeista e autoritaria che viene proposta  dalla stampa estera del suo partito. A suo dire, infatti, si tratterebbe di un’immagine che ha costruito nel tempo la sinistra italiana e che non corrisponde a quella reale.

Nel video, infine, c’è un’aperta condanna al fascismo, frasi che servono a rassicurare l’Europa sul fatto che l’eventuale governo di Fratelli d’Italia non porterebbe mai ad una svolta autoritaria, ma anche a far capire che quei valori non appartengono alla destra moderna: “La destra italiana ha consegnato il fascismo alla storia ormai da decenni, condannando senza ambiguità la soppressione della democrazia e le infami leggi contro gli ebrei”.

Una condanna aperta che la Meloni aveva già fatto qualche mese fa in un’intervista rilasciata al Corriere della sera, nella quale dichiarava: “Quale è esattamente la domanda? Se ripristinerei un regime? No, ovviamente, e le segnalo che chi ci accusa di questo dice, contestualmente, che Draghi fa bene a fregarsene del Parlamento. Pensate che potrei scrivere leggi razziali? La pagina più brutta dell’umanità, quindi decisamente no. Noi siamo a fianco di Israele a differenza di molti altri”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here