Gli scienziati hanno scoperto la cura per la calvizie | Una sola molecola potrebbe essere la soluzione

0
401

Un gruppo si scienziati ha scoperto qualcosa di rivoluzionario: una sola proteina potrebbe essere la cura definitiva per la calvizie e non solo.

Secondo quanto riportato dal ‘The Mirror’, un gruppo di esperti ha dichiarato che una sola proteina è responsabile della caduta dei capelli, ma anche della loro ricrescita. Per questo potrebbe essere usata per curare non solo la calvizie, ma anche per la cura di ferite della pelle.

La rivoluzione è stato l’isolamento di questa singola sostanza chimica che potrebbe essere la principale causa della perdita dei capelli. Si tratta della proteina TGF-beta, che controlla la crescita del capello nei follicoli, decidendo quale continuerà a riprodursi e quale invece morirà.

A fare la scoperta sono stati i ricercatori dell’Università della California, che hanno pubblicato la ricerca sul ‘Biophysical Journal’. Nonostante il follicolo pilifero muoia, non muoiono le sue cellule staminali, che ricevono dalla proteina TGF-beta il segnale di rigenerarsi o di dividersi.

Questa scoperta può essere usata non solo per curare la calvizie -che in Europa colpisce 1 uomo su 3- ma anche per rigenerare le ferite. Il co-autore dello studio Qixuan Wang ha dichiarato: “Nelle storie di fantascienza capita che il protagonista guarisca in fretta dalle ferite”.

Ha spiegato: “Questo deriva dall’idea che siano proprio le cellule staminali a permettere il processo di rigenerazione. Nella vita reale, la nostra nuova ricerca ci avvicina a capire il comportamento delle cellule staminali. In questo modo possiamo imparare a controllarle e ad usarle per promuovere la rigenerazione di alcune ferite”.

I follicoli piliferi sono gli unici organi umani che si rigenerano regolarmente ed automaticamente. Gli studiosi affermano che è possibile stimolare la crescita dei capelli attivando le cellule staminali dei follicoli, ma per mettere in atto il tutto sono necessarie ulteriori ricerche.

Proprio questo mese, l’esperto di capelli e cura della pelle Sam Cinkir ha spiegato che la caduta di capelli negli uomini può anche essere causata dall’utilizzo di shampoo e prodotti a basso costo e di scarsa qualità. A quanto pare sembra una costante negli uomini che soffrono poi di calvizie.

Quali sono le ragioni della caduta dei capelli?

Il CEO dell’Este Medical Group ha aggiunto: “I prodotti come gel e cere per capelli possono contenere fino a 15 o 25 sostanze chimiche tra gli ingredienti. Questi possono danneggiare non solo i capelli, ma anche la cute, causando la produzione di forfora e l’indebolimento dei follicoli piliferi”.

“Tra gli agenti più pericolosi ci sono Alcool isopropilico e glicole propilenico, che causano secchezza e fanno spezzare i capelli. Insomma fanno più male che bene. Un altro errore comune è l’applicazione di troppo prodotto, esponendo dunque capelli e cute ad una quantità eccessiva di prodotti chimici. Oppure si applicano i prodotti con troppa forza e poca attenzione“.

Sembra che anche il Long Covid possa essere una delle cause più recenti di perdita di capelli. Ad ogni modo non è la prima volta che alcuni scienziati si sono ritrovati ad un passo nel trovare la cura definitiva alla calvizie.

Nel 2017 avevano scoperto un tipo di cellule immunitarie chiamate T-cell che sembravano essere collegate direttamente alla crescita dei capelli e poteva essere una soluzione definitiva. Purtroppo non è stato così.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here