Uno psicologo e i primi sintomi della depressione | Ecco come aiutare i vostri cari

0
252

A volte le persone a noi vicine potrebbero attraversare un momento di depressione, ma ci sono piccoli modi in cui è possibile aiutare.

Molte persone soffrono di depressione cronica o vivono dei momenti difficili nella loro vita, e parlarne apertamente può essere molto difficile. Secondo quanto riportato dal ‘The Sun’, uno psicologo ha spiegato che molte persone depresse potrebbero negare di avere un problema.

Inoltre la depressione ha un impatto non solo sul soggetto, ma anche su chi gli sta vicino. Il Dott. Robert Welss ha dichiarato che alcune persone potrebbero addirittura non realizzare di aver cambiato il proprio comportamento. Chi ne è consapevole, potrebbe inventare scuse o sviare il discorso, per evitare di confrontare il perché tutto è diventato più difficile.

“Di solito danno la colpa ad altre persone, in particolare a chi sta più vicino, per il loro malessere”, ha detto lo psicologo a ‘Psychology Today’. Questo può rendere difficile aiutare chi sta soffrendo, ma ci sono comunque modi per intervenire. Per fare ciò bisogna capire come funziona la depressione e i suoi sintomi.

Questi includono:

  • Visione negativa del futuro
  • Perdere interesse nei propri hobby/passioni
  • Isolamento
  • Ciclo del sonno irregolare
  • Irregolari abitudini alimentari
  • Sentirsi in colpa/vergognarsi
  • Parlare di morte o suicidio
  • Episodi di rabbia improvvisi
  • Dare la colpa agli altri per situazioni personali
  • Sentirsi in gabbia
  • Dolori vari
  • Sbalzi d’umore
  • Bere alcool più spesso o fare uso di droghe
  • Sentirsi un peso

Il Dott. Welss ha aggiunto: “Se vedete uno o più di questi campanelli d’allarme regolarmente, dovete iniziare una discussione sulla depressione. Se non vi sentite pronti ad affrontare la conversazione da soli, parlate con amici e familiari per aiutare”.

Inoltre parlare con uno psicologo può essere un grande aiuto. È importante prendersi cura della propria salute mentale e ci sono delle piccole accortezze che possono aiutare a farvi sentire meglio.

Fare attività che vi diano uno scopo

Queste possono includere imparare qualcosa di nuovo, accettare una sfida o aiutare qualcuno.

Passare del tempo con persone che vi fanno stare bene

È importante trovare il tempo per incontrarsi regolarmente con gli amici o anche ristabilire delle relazioni perse magari durante il lockdown.

Parlare con persone di cui vi fidate nei momenti difficili

Confidarsi con qualcuno in merito a qualcosa che vi preoccupa può aiutare molto la vostra salute mentale; non è da vedere come un segno di debolezza emotiva, perché ascoltare una seconda prospettiva può aiutarvi a vedere la vostra situazione in una luce differente.

Aumentare l’attività fisica

L’attività fisica non fa bene solo alla salute fisica, ma aumenta anche l’autostima e cambia in positivo il vostro umore.

Supportare gli altri in momenti difficili

Le ricerche suggeriscono che aiutare un amico genera emozioni positive in noi stessi e ci dona un senso di appartenenza, di avere uno scopo e aumenta la percezione di noi stessi come utili.

Parlare ad un professionista quando si ha bisogno

Tutti passiamo dei periodi durante i quali il nostro umore non è dei migliori, ma se queste emozioni cominciano ad interferire con la vostra vita potrebbe essere un segno e che sia il momento giusto di farsi aiutare da un esperto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here