Lutto nel mondo della comicità: se ne va uno dei Trettré | Che fine hanno fatto gli altri due?

0
533

Insieme a Mirko Setaro e Edoardo Romano ha fatto ridere e divertire gli italiani per molti anni ed in tanti ricordano i loro indimenticabili sketch nella trasmissione Drive In. Se ne va un’icona della comicità

Ha scritto pagine di storia della comicità italiana in trio con due amici e colleghi con i quali aveva creato una sinergia vincente che li ha portati al successo tra gli anni ’80 e ’90, facendo ridere e divertire milioni di italiani. Indimenticabili i loro sketch nel corso dell’amatissima trasmissione televisiva Drive In della quale loro erano tra i protagonisti con le loro spassose battute. Ed in tanti, ancora oggi, ricordano bene i Trettre’, lo storico trio formato da Gino Cogliandro, Mirko Setaro ed Edoardo Romano.

Aveva 73 anni
Lutto nel mondo della comicità: è morto… | Che fine hanno fatto gli altri due?

Ebbene nelle scorse ore uno di loro ci ha lasciato: all’età di 72 anni è infatti venuto a mancare Gino Cogliandro, gettando il mondo della comicità nel lutto. Il cabarettista napoletano che in tantissimi ricordano anche in veste di inviato nella trasmissione Forum, aveva iniziato con i due amici l’attività del trio alla fine degli anni ’70 esibendosi dapprima nei locali notturni napoletani.

Morto Gino Cogliandro, la straordinaria carriera dei Trettre’

Tra i primi a dare la triste notizia vi è stato il conduttore radiofonico Gianni Simioli che ha ripreso una delle frasi iconiche del trio, divenuta negli anni un vero e proprio tormentone: “Quanto mi e ci dispiace? Tanto, tantissimo. Ripeto: “a me, me pare ‘na strunzata”. Prima della partecipazione allo storico programma tv Drive In il gruppo di cabaret ha esordito in televisione in alcuni programmi per ragazzi, come Il Barattolo, in onda nel 1981 su Raidue e Un ponte sulla Manica (Raitre, 1982).

L’anno successivo vivono il momento più importante della loro carriera come trio diventando presenza fissa al Drive In; ma in tanti li ricordano a fianco di Paolo Villaggio nei programmi Un fantastico tragico venerdì e Che piacere averti qui. Per non dimenticare poi il “TG delle vacanze”, trasmesso nelle estati del 1991 e del 1992, programma che in tantissimi ricordano per la sigla “Beach on the Beach”, divenuta un importante successo commerciale. E ancora il trio partecipò a I-taliani e a numerose edizioni di Buona Domenica.

cogliandro ha recitato anche in vari film
Cosa è successo dopo lo scioglimento del trio

Cosa è successo dopo lo scioglimento del trio

Dopo la decisione di sciogliersi, ogni componente dei Trettré ha intrapreso specifiche carriere televisive o a teatro. Cogliandro, oltre alla sovracitata partecipazione a Forum ha lavorato come commediografo negli spettacoli “Otello ma non troppo”, “A volte se ne Vanno” e “Cavoli all’ananas”. Ed è stato protagonista di alcuni film tra i quali Joan Lui diretto da Adriano Celentano, Fantozzi 2000 – La clonazione, Italian Fast Food. Invece Mirko Setaro ha collaborato come autore a numerosi programmi Mediaset. Infine ricordiamo Edoardo Romano per la parte nel film “La rivincita di Natale” con Diego Abatantuono.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here