“Non ho parole” | Dramma dopo il concerto: il rapper completamente attonito

0
213

Un lutto straziante, una vita strappata dopo ore di divertimento ed emozioni: la storia della giovane Stella ha commosso persino un famoso rapper. Poco prima di perdere la vita, infatti, era stata al suo concerto

Aveva trascorso la serata in un locale assistendo al concerto di un rapper che amava ma, mentre faceva rientro a casa, è deceduta in un tragico incidente. Lasciando un vuoto incolmabile nei genitori, negli amici, in tutta la sua famiglia, ma anche nel rapper stesso, informato di quanto accaduto dopo la sua performance dal vivo e rimasto letteramente sconvolto al punto da volerlo raccontare ai suoi fan sui social.

Il fidanzato è rimasto ferito
Morta in un grave incidente dopo un concerto: Stella aveva 19 anni

Morta in un grave incidente dopo un concerto: Stella aveva 19 anni

La storia, purtroppo senza lieto fine, riguarda Stella, una giovanissima vittima della strada rimasta uccisa in un incidente stradale provocato da una persona sotto effetto di alcol. Una giovane con tanti sogni e progetti per il futuro, morta a soli 19 anni dopo che, solo pochi mesi fa, si era diplomata al liceo sportivo di Brescia ed era intenzionata a viaggiare all’estero per un anno prima di proseguire il percorso di studi all’università. Grande amante dei viaggi e delle lingue straniere, era anche appassionata di yoga e voleva conoscere il mondo prima di riprendere in mano i libri. Ma questo non potrà purtroppo più accadere.

I messaggi di cordoglio: dal rapper Ernia alla migliore amica

Tra le persone che hanno voluto dedicarle un pensiero c’è anche il rapper Ernia: “Dopo essere venuta al mio concerto a Brescia – ha scritto il rapper Ernia in una storia su Instagram – Stella ha perso la vita in un incidente stradale causato da un automobilista ubriaco. Sono addolorato e non ho parole. Il mio pensiero va alla famiglia e agli amici”. L’ultimo svago di Stella prima dell’incidente stradale costatole la vita è stato infatti il concerto del rapper.”Mi sembra ieri la prima volta che ti ho incontrata. Due ragazze di 11 e 12 anni pronte a aprtire insieme per l’Inghilterra. Non mi dimenticherò mai di quanto ti piaceva viaggiare, vedere nuovi orrinzonti e conoscere l’inglese. Mi ricordo in camera che mettevi le canzoni di Shawn Mendes, ridendo e scherzando mi dicevi che eri innamorata di lui e che un giorno saresti voluta andare in Canada a trovarlo… Tu Stella sei stata la migliore amica che potessi chiedere, la vita è ingiusta, ora però posso dire che in cielo brilla la stella più bella e luminosa che io abbia mai visto e ti prometto che da oggi in poi ogni volta che guarderò il cielo vedrò te. Ti adoro amica mia, mi manchi tanto”. Sono le toccanti ed emozionanti parole di Giulia P. una grandissima amica di Stella, che ha voluto ricordarla su Instgram.

La ricostruzione dei fatti
Ernia è sconvolto per quanto accaduto a Stella

La ricostruzione dei fatti

Nel frattempo gli agenti di polizia stanno indagando sull’incidente per ricostruire nel dettaglio la dinamica dei fatti. Stando alle prime ipotesi il 25enne a bordo dell’auto pirata, probabilmente sotto effetto di alcolici e di droga, avrebbe percorso a passo d’uomo il tratto dell’incidente; Stella si trovava in sella ad una moto guidata dal fidanzato 22enne Ivan il quale avrebbe tentato un sorpasso. Poco prima dello schianto sia la moto che il veicolo del 25enne erano fermi al semaforo e sarebbero partiti allo scattare del verde.

L’auto avrebbe poco dopo girato a sinistra mentre la moto avrebbe tentato il sorpasso sulla sinistra. L’impatto è stato inevitabile e la 19enne è stata sbalzata a terra perdendo la vita mentre il fidanzato è rimasto ferito. In seguito si è scoperto che l’automobilista aveva un tasso alcolemico di 1,9 grammi al litro, quasi il triplo del limite consentito. Nessuna misura restrittiva al momento è scattata nei suoi confronti ma rimane indagato a piede libero in attesa che venga fatta maggiore chiarezza sui dettagli del sinistro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here