La Regina diserta un altro appuntamento: questa volta si teme davvero, Carlo nello sconforto

0
301

La Regina Elisabetta diserta un altro appuntamento e si scatena la bufera, è la prima volta che accade nella storia del suo regno e si teme davvero per le sue condizioni di salute. 

Nel corso dell’ultimo anno sono state numerose le notizie pubblicate sul conto della Regina Elisabetta e il suo stato di salute, dato che in diverse occasioni si è anche vista costretta a disertare all’ultimo minuto inviando il figlio Carlo al suo posto in qualità di Reggente della Corona.

Adesso, però, la situazione sembrerebbe complicarsi ulteriormente a seguito di un gesto messo in atto dalla Regina in questi ultimi giorni. Ecco di cosa si tratta,

La Regina diserta e da forfait a un altro appuntamento

La storia della politica britannica sta davvero attraversando un momento turbolento dopo le dimissioni di Boris Jonson e le condizioni di salute della Regina Elisabetta, sulle quali vige davvero il massimo riserbo… forse troppo riserbo a giudicare da ciò che si è verificato recentemente.

Come è noto, la Regina Elisabetta attualmente si trova nel castello di Balmoral, qui dove viene quotidianamente accudita dal suo staff medico e dal figlio Andrea che si starebbe occupando di gestire ogni cosa in modo concreto. Il Principe Carlo si reca a visita ciclicamente ma senza rilasciare alcun tipo di dichiarazione sulle condizioni di salute della sovrana. A rendere tutto più sospetto e grave troviamo la cancellazione di un impegno arrivata in modo del tutto inaspettato.

Si teme per la sovrana: ecco cos’è successo

Secondo quanto reso noto da vari quotidiani inglesi, dunque, sembrerebbe che la Regina Elisabetta 6 settembre 2022 non sarà presente a Buckingham Palace per la premiazione e consegna dell’incarico al nuovo Primo Ministro del Governo britannico… per la prima volta da quando la Regina ha preso in mano le redini della corona.

Nei prossimo giorni, quindi, la Regina in video conferenza conferirà l’incarico a Liz Truss p Rishi Sunak, che attualmente sono nel pieno della loro campagna elettorale per diventare il prossimo successore di Boris Jonson.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here