Ilary Blasi si consola con la figlia Chanel: la foto boom di like

0
134

L’intervista rilasciata da Francesco Totti è stata un vero e proprio fulmine a ciel sereno per Ilary Blasi, che ha deciso di consolarsi così tra le braccia della figlia Chanel. 

Una lunga estate ricca di varie problematiche sta per giungere alla fine per Ilary Blasi, la quale lascia spazio a una nuova stagione della vita della conduttrice, sempre più vicina ad un addio alla città di Roma per ricominciare proprio a Milano.

A tenere banco nel mondo del web, non a caso, troviamo una foto che ritrae Ilary Blasi proprio al fianco della figlia Chanel, sempre al fianco della madre così come la piccola Isabel e il maggiore Cristian.

Ilary Blasi si consola con Chanel

Solo pochi giorni fa a tenere banco nel mondo del gossip italiano troviamo le due dichiarazioni che Francesco Totti ha rilasciato al Corriere della Sera, parlando appunto della fine del matrimonio con Ilary Blasi, lasciando tutti senza parole… persino la conduttrice che ha rivelato di voler proteggere solo i suoi figli dal clamore mediatico che ha travolto la loro quotidianità.

Il silenzio per Ilary Blasi, dunque, ha fatto in modo che la conduttrice si riversasse totalmente nella tutela dalla sua famiglia, stringendosi attorno all’affetto dei figli e, a quanto pare, in particolar modo sulla figlia Chanel.

La foto boom di like

Ebbene sì, nel mirino dell’attenzione del web, dunque, troviamo la pubblicazione di una foto diffusa da uno dei follower di Ilary Blasi e che la ritrae durante un momento di spensieratezza vissuto con la figlia Chanel.

L’ex moglie di Francesco Totti e Chanel, quindi, sono state paparazzate durante una tranquilla giornata trascorsa in barca al mare tra un sorriso e l’altro. Una foto che sembra essere, dunque, una chiara risposta al gossip e anche alle dichiarazioni rilasciate dall’ex capitano della Roma, così come dimostrato dall’abbraccio che Ilary Blasi ha dato, appunto, alla figlia Chanel.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here