Politiche 2022, Mario Turco per il Movimento 5 Stelle | Al centro lotta alle mafie e tutela dell’ambiente

0
59

Eccoci all’epilogo: con l’intervista che vi proponiamo di seguito termina lo speciale di PeriodicoItaliano dedicato alle elezioni politiche 2022.

Si tratta dell’ottava intervista video con uno degli esponenti dei partiti che puntano ad un posto in Parlamento e si tratta dell’unico partito “big” che s’è prestato a questo speciale: parliamo del Movimento 5 Stelle, partito che punta a rientrare in Parlamento dopo essere stata la realtà più votata alle ultime politiche.

Ha parlato con noi il Senatore Mario Turco, che ci ha presentato il programma del Movimento divenuto a tutti gli effetti una realtà progressista: un programma sul solco di quanto già fatto durante la legislatura che si accinge a terminare.

Come sottolineato in precedenza, abbiiamo provato a contattare tutti i partiti candidati alle prossime elezioni sia via mail, che via telefono o attraverso contatti social o tramite gli appositi form sui rispettivi siti.

In serata proporremo un articolo ad hoc per rendervi partecipi di chi s’è prestato a parlare con noi, chi ci ha promesso risposte mai giunte (evidentemente troppo impegnati anche per rispondere per iscriitto), o chi ci ha biecamente ignorato (tutto sommato meglio rispetto al ricevere vane promesse).

Ma veniamo all’intervista al Senatore Mario Turco, frattanto vicepresidente del Movimento dallo scorso ottobre.

Di seguito, le domande postegli, leggermente modificate rispetto al format standard (giacché chiedere lumi sulla storia del Movimento sarebbe sembrato ridondante):

Quali sono i punti salienti del programma?

Quali sono le posizioni del partito in merito a temi particolarmente caldi e divisivi come aborto, leggi sull’omotransfobia, ius scholae / ius soli, fine vita, gestione flussi migratori?

Quale dovrebbe essere la posizione internazionale del Paese secondo la vostra ottica?

Come vede l’Italia da qui a 20 anni?

Che scenario ritiene uscirà dalle urne?

Di seguito, potete ascoltare da voi le risposte.

Ci teniamo a sottolineare, per onestà intellettuale, che il Senatore è stato l’unico ad aver parlato durante l’intervista di lotta alle mafie (con la criminalità che “sempre di più fa affari con la politica” – un problema atavico del Bel Paese) e dell’importanza della tutela dell’ambiente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here