Salt Bae apre in Italia? Ecco cosa sappiamo | Come va il business nel resto del mondo?

0
325

Agli appassionati di calcio non è di certo sfuggito l’incontro tra il Napoli di Luciano Spalletti e lo chef turco Nusret Gökçe, famoso in tutto il mondo con lo pseudonimo di Salt Bae. 

Circa 24 ore prima del match Milan-Napoli, il ristoratore e imprenditore turco ha incontrato in hotel la formazione azzurra. Ma cosa ci faceva a Milano il proprietario della celebre catena di steak house, diventato estremamente noto soprattutto sui social per il suo modo di salare la carne?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)

Quello che avevano sospettato tanti fan di Salt Bae sembra stia per diventare realtà. I rumors rivelano infatti che il popolarissimo chef turco ha passato un weekend a Milano per definire l’apertura di un suo ristorante anche nel capoluogo meneghino.

Non si tratta di certo di una novità, dato che già all’inizio del 2020 erano cominciate a circolare le voci che volevano Nusret Gökçe pronto ad aprire un locale a Milano, precisamente in zona Porta Nuova.

Sempre stando alle indiscrezioni, pareva certo che Salt Bae avesse individuato il locale adatto in Via della Spiga, all’interno di un’ex profumeria che si trova proprio di fronte alla vecchia Porta Nuova.

Un’idea partita nel 2020 e interrotta dalla pandemia di Covid-19

Tuttavia, l’arrivo della pandemia di Covid-19 dopo poche settimane ha fatto saltare completamente i piani di Salt Bae, che si è visto costretto a rimandare il suo sbarco a Milano.

Ora però i tempi sono maturi e probabilmente lo chef turco ha voluto utilizzare un importante elemento di visibilità come il calcio per attirare l’attenzione sulla sua presenza a Milano. E non è tutto, perché il proprietario della celebre catena si è poi fatto fotografare anche a Piazza Duomo, pubblicando poi le foto su Instagram assieme ad una didascalia che pare sgombrare il campo da ogni dubbio: “Milan, it’s your turn”, ovvero “Milano, è il tuo turno”.

salt bae milano

Ma come vanno le cose a Salt Bae nel resto del mondo? La catena di steakhouse Nusr-Et è presente in tante città del pianeta: si va dalla Turchia al Regno Unito, passando per il Qatar, Abu Dhabi, Dubai e ovviamente gli Stati Uniti, dove si possono trovare i ristoranti dello chef turco a Miami, Dallas, Boston, New York, Beverly Hills e Las Vegas.

Il ristorante di Londra criticato per prezzi e qualità

Il 22esimo ristorante della catena è stato aperto praticamente un anno fa a Londra: tuttavia, proprio questo ristorante è finito spesso al centro di critiche per via dei prezzi stellari (preso di mira specialmente il menu oro, ndr) che non corrisponderebbero affatto alla qualità del cibo.

Nonostante le tantissime recensioni negative, il locale è riuscito comunque ad incassare la bellezza di 8,3 milioni di euro negli ultimi tre mesi del 2021. Evidentemente gli ottimi risultati del ristorante londinese hanno spinto Salt Bae a compiere il grande passo anche a Milano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here