Allerta meteo in mezza Italia: dopo gli allagamenti e le frane il weekend fa paura | Ecco cosa aspettarci

0
310

Sarà un fine settimana all’insegna del maltempo in molte regioni italiane, come evidenziato dagli esperti meteo. 

La Protezione Civile ha già provveduto ad emettere l’allerta arancione per la giornata di oggi per alcune zone della Toscana, del Molise e della Campania. Ma non è tutto, perché per altre 14 regioni è stata stabilita l’allerta gialla. La preoccupazione per i rischi sul piano idrogeologico è particolarmente alta, sia per la giornata di oggi che per l’intero weekend.

maltempo

Oltre alle precipitazioni, che dovrebbero andare da deboli a moderate (ma in alcuni casi saranno dei veri e propri temporali), ciò che preoccupa è anche l’arrivo di venti forti. Inoltre, sempre stando a quanto riferito dagli esperti, il mare andrà da mosso a molto mosso.

Nubifragi e grandinate sono attesi in Toscana, dove non dovrebbe mancare neppure il forte vento. Il sindaco di Napoli ha deciso di mantenere chiusi i parchi cittadini e il Maschio Angioino per questioni di sicurezza. Anche nelle aree centrali e occidentali del Molise dovrebbero verificarsi forti rovesci.

Intanto il maltempo delle scorse ore ha già provocato i primi danni. Nella città di Formia, nel Lazio, sono stati registrati fiumi d’acqua e fango per le strade, come si può vedere anche dalle immagini e dai video circolati sul web.

Forti disagi nel Lazio, in Liguria e nel Friuli 

Inevitabilmente i rovesci hanno scatenato allagamenti e danneggiamenti in larga parte del Sud Pontino, tanto da spingere il sindaco di Formia, Gianluca Taddeo, a fare richiesta per il riconoscimento dello stato di calamità naturale.

“Mi preme precisare pertanto, anche per tranquillizzare i cittadini, che si sta facendo tutto il possibile per arginare l’enorme mole d’acqua caduta e soprattutto di limitare i danni – le parole del primo cittadino – Invito tutti a prestare la massima attenzione e cautela attenendosi scrupolosamente a comportamenti di sicurezza”.

Ma i nubifragi hanno creato grossi problemi anche a Roma, specialmente nella zona Sud della città. Il forte temporale ha infatti causato allagamenti e disagi, e le previsioni per il fine settimana non sono buone. L’allerta meteo della Protezione Civile laziale parla infatti di rovesci molto intensi, possibili grandinate e forti raffiche di vento.

Tra le altre aree colpite dal maltempo in Italia c’è la Valle Scrivia, in Liguria, dove una carreggiata della Strada Principale 12 a Savignone è rimasta impraticabile a lungo (ora è tornata percorribile, ndr) a causa di una frana con caduta massi.

Gli oltre 110 mm di pioggia caduti in circa tre ore hanno provocato allagamenti a Busalla, ma anche a Genova sono stati registrati allagamenti e sottopassi chiusi.

La preoccupazione è alta anche in Sicilia, dove sono previste precipitazioni sparse, e in Friuli, specialmente nella zona di Udine, dove già la notte scorsa il maltempo ha provocato allagamenti e frane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here