Qualcuno ti spia su WhatsApp: la tua privacy è davvero in pericolo

0
507

Avreste mai pensato di essere spiati sulla chat di WhatsApp? A quanto pare è stata trovata una vera e propria falla nel sistema dell’applicazione che in questi anni ha messo in atto una politica molto particolare sulla politica della privacy. 

Durante l’ultimo decennio abbiamo avuto modo di vedere come sia crescita notevolmente l’importanza della chat di WhatsApp, se consideriamo il fatto che è stata facilitato il suo utilizzo quotidiano attraverso anche l’apertura del portale online attraverso qr-code.

Una lunga serie di aggiornamenti e cambiamenti che hanno reso tale applicazione quasi indispensabile nel quotidiano, diventando anche uno specchio riflesso dei social tra stories e quanto altro. Tutto questo in tutela e rispetto della privacy ma, a quanto pare, vari utenti hanno davvero trovato una piccola falla in questo sistema.

Sapevi che qualcuno ti spia su WhatsApp?

Ebbene sì, negli anni abbiamo avuto modo di vedere come nel corso degli anni il quartier generale dei sviluppatori di WhatsApp il principale obiettivo è sempre stato quello di fare moltissima attenzione alla cura e tutela della privacy.

In sequenza, infatti, sono arrivati aggiornamenti come la possibilità di nascondere l’ultimo accesso, la conferma di lettura nei confronti degli altri utenti con le spunte blu, bloccare la visione delle WhatsApp Stories ad alcuni determinati utenti e non solo… dato che recentemente è stata data anche la possibilità di uscire dai gruppi chat senza che nessuno se ne accorga.

In questo frangente, però, è stata davvero trovata una falla nel sistema della privacy, dato che questa sarebbe davvero messa in discussione e senza che nessuno di noi lo sappia. Ecco come poter fare per capire se la stessa cosa capiti anche a noi.

Come sapere se gli altri utenti ci osservano su WhatsApp?

La risposta a questa domanda, dunque, si nasconde dietro le impostazioni della privacy che abbiamo già impostato noi, come ad esempio l’aver concesso a tutti coloro che hanno semplicemente salvato il nostro contatto di vedere foto e videro.

Come fare per sapere se anche noi apparteniamo a questa fascia di utenti? Semplice, simulate l’avvio di un nuovo messaggio o gruppo chat e tutti i primi numeri non salvati che troverete sono coloro che hanno accesso alle nostre informazioni di base.

Per eliminare il problema, quindi, è necessario entrare nelle impostazioni della privacy del nostro profilo e limitare le informazioni di base di WhatsApp solo ed esclusivamente ai contattati che noi abbiamo scelto o, quanto mento, o fare rientrare in questo calderone i contatti che abbiamo provveduto a registrare in rubrica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here