Affronto alla Regina, il suo ultimo desiderio è stato ignorato: tutta colpa di Re Carlo

0
301

Un nuovo affronto è stata messa in atto alla Regina Elisabetta, un oltraggio alla sovrana per la quale non sarebbe stato ascoltato il suo ultimo desiderio è rimasto davvero ignorato… proprio dal figlio Carlo III. 

La morte della Regina Elisabetta continua a tenere banco nel mondo dei media internazionali, soprattutto in ottemperanza agli ultimi desideri della sovrana che dovevano essere messi in atto insieme al protocollo London Bridge, insieme ai gioielli con i quali desiderava essere sepolta dopo l’ultimo saluto alla famiglia.

In questo mirino di desideri uno molto importante sarebbe rimasto inespresso… e Carlo III avrebbe permesso tutto ciò e la notizia è trapelata solo adesso che sono trascorse già alcune settimane dal funerale della sovrana.

Rimasto ignorato l’ultimo desiderio della Regina

Solo poche settimana fa, era stata diffusa la notizia secondo cui la Regina avesse espresso il desiderio di essere sepolta con alcuni gioielli a lei molto cari, come appunto la volontà di rimanere con la fede di matrimonio e l’anello di fidanzamento che un tempo il Principe Filippi Duca di Edimburgo le aveva donato prima delle nozze.

Nella lista di questi ultimi desideri relativi alla voglia di tenere con sé, per sempre, doveva esserci anche la collana di perle che nel corso degli anni ha sempre sfoggiato e dalla quale non si separava mai, e che recentemente è stata vista al collo di un membro molto in vista della famiglia reale. Ecco di chi si tratta.

L’immensa colpa di Carlo III

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, nel mirino dell’attenzione del web troviamo una foto che mostra un membro in vista della Royal family, con indosso proprio la collana di perle che un tempo era vista sempre al collo della sovrana durante varie occasioni ufficiali.

La collana di perle in questione, dunque, è stata avvistata al collo della Principessa Anna ovvero secondogenita della Regina Elisabetta, un gioiello che era stato donato alla sovrana in passato dal padre Re Giorgio e che adesso sarebbe passata alla donna che ha trascorso insieme alla madre le sue ultime settimane. Un “eredità” che potrebbe anche sembrare un gesto amorevole, se non fosse per il fatto che la collana di perle sarebbe dovuta rientrare negli effetti personali che Elisabetta II avrebbe voluto tenere cin sé… un desiderio rimasto così ignorato, a quanto pare, con la complicità di Re Carlo III.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here