Gravoso lutto a Vite al Limite: Nawzaradan non è riuscito a salvarlo

0
465

Il dottor Nawzaradan ha subito un gravoso lutto all’interno della clinica dove viene realizzato il programma di Vite al Limite, un addio molto difficile da superare dato che il medico nutrizionista ha fatto di tutto pur di poter realizzare davvero il suo sogno. 

Nel corso degli anni sono state numerose le persone che Nawzaradan è stato in gradi salvare, donando loro la seconda opportunità che hanno cercato di conquistare dopo aver visto, davvero, la propria vita giungere al limite…

Storie di vita e di lotta che hanno commosso anche il pubblico da casa, così come quella di un uomo di 41 anni il cui desiderio a fine percorso di dimagrimento era quello di sposare la fidanzata che amava tanto.

Doloroso lutto a Vite al Limite

Una notizia che ha davvero colpito il cuore dei fan del programma di Vite al Limite, ma anche coloro che nel tempo avevano imparato a conoscere il protagonista di questa triste vicenda che, purtroppo, è venuto a mancare ad uno step solo dal grande traguardo di vita.

Tutti i pazienti di Vite al Limite arrivano in gravi condizioni di vita, una salute resa precaria proprio dal loro peso e dal fatto che questo ha seriamente e gravemente compromesso nella maggior parte dei casi alcuni organi vita, come nel caso del cuore.

Robert Buchet, così come tanti altri pazienti di Nowzaradan, aveva davvero bramato con tutto sé stesso quella seconda possibilità e la sua forza di volontà aveva convinto anche Nawzaradan. Infatti, l’uomo era passato da 382 chili all’inizio del suo percorso a 228 chili, perdendone 154… ma questo per lui non era stato sufficiente a salvargli la vita.

Nawzaradan non è riuscito a salvarlo…

Ebbene sì, la storia di Robert Buchet ha davvero commosso il mondo intero, dato che l’uomo aveva chiesto a Nawzaradan di essere salvato da sé stesso affinché alla fine del suo percorso potesse davvero attendere all’altare la fidanzata Kathryn.

Nonostante il suo percorso, comunque sia, stesse davvero procedendo con grande successo il povero Robert, con immenso dispiacere anche del dottor Nawzaradan e del suo staff, si è spento in ospedale dopo un malore improvviso per complicanze, quasi certamente, dettate dal suo peso nel corso degli anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here