Carlotta Mantovan a Ballando con le Stelle, la confessione su Fabrizio Frizzi che spiazza il pubblico

0
346

La prima prima puntata di Ballando con le Stelle comincia con una sorpresa stupenda, Carlotta Mantovan che balla in pista ricordando il marito Fabrizio Frizzi… un emozione davvero indescrivibile per il pubblico che ha rivissuto momenti legati al passato. 

Un inizio esplosivo per Milly Carlucci che è stata in grado di mettere insieme un cast eccezionale per questa nuova edizione di Ballando con le Stelle e non solo, dato che in posta come ballerina per una notte è scesa proprio Carlotta Mantovan.

Una coreografia realizzata insieme al maestro Luca Favilla, mettendo in scena grazia, leggiadria e soprattutto commozione, dato che in passato anche Fabrizio Frizzi decise di accogliere la proposta e diventare un membro del cast di Ballando con le Stelle.

Carlotta Mantovan regina di Ballando con le Stelle

Ebbene sì, una nuova stagione di Ballando con le Stelle comincia con un bellissimo omaggio fatto a Fabrizio Frizzi attraverso Carlotta Mantovan, la quale torna a mostrarsi in pubblico tempo dopo e anche in modo diverso dal solito, ovvero nei panni di “ballerina per una notte”.

La moglie di Fabrizio Frizzi ha ballato una salsa sulle note di Love Again di Dua Lipa, accompagnata dal maestro Luca Favilla.

“Era un perfezionista”

Una volta conclusa la sua esibizione, Carlotta Mantovan è tornata a parlare a cuore aperto del marito Fabrizio Frizzi, ricordando con il pubblico il tempo trascorso a Ballando con le Stelle e il modo in cui il conduttore avesse preso davvero con molto seriamente il suo impegno con il programma.

Infatt, la Mantovan con al suo fianco Milly Carlucci, parlando di Fabrizio Frizzi ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Anche nel ballo si impegnava tantissimo. Il risultato poi doveva piacere al pubblico, e noi sappiamo quanto il pubblico lo amava e lo ama ancora. A casa ballava sempre, ripassava i passi. Era un perfezionista, cercava sempre di dare il meglio di sé”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here