Mangiano le lasagne e si sentono male: vacanza da incubo per 57 turisti iberici

0
201

Complici le temperature ancora largamente favorevoli un po’ in tutto il Paese, sono ancora moltissimi i turisti che scelgono l’Italia come meta per passare qualche giorno di vacanza. 

Chiaramente, tra una visita ai musei, un giro tra i paesaggi e uno sguardo ai tantissimi monumenti che arricchiscono le città italiane, qualsiasi visitatore vuole anche ritagliarsi un po’ di tempo per gustare l’inimitabile cucina del Belpaese. Tuttavia non sempre le cose vanno per il verso giusto. E’ proprio ciò che è accaduto ad una comitiva di turisti spagnoli, appena giunti in Italia.

lasagna

Proprio per celebrare il loro arrivo nella terra di Dante, Leopardi e Manzoni, i visitatori iberici hanno deciso di fermarsi al ristorante per godersi uno dei piatti tipici della tradizione culinaria italiana.

I turisti spagnoli non vedevano l’ora di provare la famosa lasagna, ma dopo aver gustato il celebre piatto sono cominciati i guai. 

Come riporta anche il sito Leggo, la comitiva era formata da uomini e donne, tutti di età compresa tra i 64 e gli 84 anni. I turisti spagnoli erano da poco sbarcati a Malpensa e come prima tappa del loro viaggio hanno deciso di fermarsi a pranzo in un ristorante della provincia di Varese.

Si sentono male dopo aver mangiato la lasagna: sei ricoverati

Nelle prime ore successive al pranzo sembrava tutto tranquillo, tanto che i turisti hanno raggiunto senza difficoltà la vicina Darfo Boario Terme. Ma la sera, poco dopo l’arrivo nella località turistica della Valle Camonica, qualcuno ha cominciato ad avvertire i primi problemi. Ma la mattina dopo la situazione è precipitata, tanto da richiedere l’intervento dei soccorritori.

Diversi ospiti che alloggiavano all’hotel Sorriso di Darfo Boario Terme erano infatti in preda a diarrea e vomito e per questo hanno richiesto l’intervento dei sanitari, che si sono immediatamente recati sul posto.

lasagna spagnoli

Sei turisti spagnoli sono stati trasportati in ospedale e ricoverati in codice verde. Dato che dopo il pranzo i visitatori iberici non hanno toccato altro cibo è molto alta la probabilità che l’intossicazione sia stata dovuta proprio alle lasagne.

La dichiarazione dell’autista del bus, che ha mangiato le lasagne e che ha avvertito anch’egli un malessere, sembra sgombrare il campo da ogni dubbio. Fortunatamente, almeno stando a quanto riportato dal quotidiano Il Giornale, sembra che l’intossicazione che ha colpito i visitatori non sia di grave entità.

I Nas hanno sequestrato i prodotti del ristorante 

I Nas sono già intervenuti presso il ristorante di Malpensa e hanno provveduto a sequestrare parte dei prodotti messi in vetrina nelle scorse ore. Per ora i 57 turisti spagnoli rimarranno in convalescenza in Valle Camonica in attesa che le loro condizioni migliorino.

Quando il loro stato di salute sarà tornato buono i visitatori potranno fare rientro nella loro città di provenienza, Alicante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here