Tragedia a Catanzaro, l’incendio devasta tutto | Morti tre giovanissimi

0
212

Una tragedia terribile quella che si è consumata la scorsa notte a Catanzaro e che ha provocato tre vittime, tutte di giovane età. 

Intorno all’1:30 della scorsa notte i vigili del fuoco del capoluogo calabrese sono stati chiamati ad intervenire in un appartamento di un palazzo situato in via Caduti 16 marzo 1978. All’interno dell’abitazione era infatti scoppiato un vasto incendio.

incendio catanzaro

Nella casa viveva un nucleo familiare formato da sette persone: in quattro sono riusciti a sopravvivere alla devastazione provocata dalle fiamme, anche se due di loro hanno riportato gravi ustioni e sono stati trasportati presso gli ospedali di Bari e Catania. Gli altri due sono invece ricoverati a Catanzaro.

Niente da fare per gli altri tre componenti del nucleo familiare. Si tratta di giovanissimi, tre fratelli di 22, 14 e 12 anni: i vigili del fuoco hanno ritrovato i loro corpi ormai senza vita all’interno dell’abitazione di via Caduti 16 marzo 1978 durante le operazioni di spegnimento dell’incendio.

Incendio di Catanzaro, evacuati gli altri appartamenti vicini: la situazione

I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme servendosi di autobotte per rifornimento idrico, autoscala, carro autoprotettori e telo di salvataggio pneumatico. Per evitare qualsiasi tipo di rischio, gli abitanti degli appartamenti vicini sono stati fatti evacuare. Al momento non è ancora chiaro cosa possa aver scatenato il terribile rogo: le forze dell’ordine sono al lavoro per risalire alle cause.

fiamme

Due dei tre giovani morti hanno cercato di salvarsi portandosi su uno dei balconi dell’appartamento. I loro corpi senza vita sono stati ritrovati proprio in una stanza adiacente al balcone: molto probabilmente è stato il fumo a far perdere i sensi ai due ragazzi. La terza vittima è stata invece ritrovata in bagno dai vigili.

Per quanto riguarda gli altri componenti, ovvero i genitori (il padre è un venditore ambulante, la madre è casalinga), la sorellina di 12 anni e il fratello di 16, il salvataggio è stato possibile grazie alle autoscale. Le vittime sono tutte di nazionalità italiana.

Tantissimi gli interventi dei vigili per gli incendi

Ma quanti sono ogni anno i morti in Italia in seguito allo scoppio di incendi? Stando alle statistiche più recenti, nel 2017 i vigili del fuoco hanno effettuato 325.941 interventi, di cui l’11% all’interno delle abitazioni.

Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di roghi divampati in seguito ad incidenti, guasti e malfunzionamenti, anche se in alcune situazioni non è stato possibile stabilire una causa certa.

Non è facile conoscere i dati relativi ai morti provocati ogni anno dagli incendi, anche se l’ultimo report sottolinea che nel 2017 in tutta Europa sono morte 127 persone a causa del divampare delle fiamme.

Una ricerca ha inoltre messo in evidenza come gli incendi siano tra gli incidenti domestici più temuti dagli italiani, subito dopo le fughe di gas.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here