Il Paradiso delle Signore anticipazioni: Salvatore contatta Quinto

0
142

L’incredibile storia di Anna ha comunque sconvolto Salvatore che si sente, comunque, minacciato da Quinto… ma le nuove anticipazioni vogliono un confronto tra i due uomini a Milano. 

Quinto è stato davvero il grande amore di Anna, colui che l’ha salvata contro tutto e tutti, lasciando anche l’Italia per lei e per proteggere la piccola Irene che lo crede ancora morto. Anna, comunque sia, ha fatto la sua scelta ed è quella di rimanere a Milano al fianco di Salvatore che è diventato suo marito davanti agli occhi di tutti e della chiesa.

Il barista, comunque sia, vuole davvero sentire l’altra parte attiva di questa storia e adesso che Quinto è a Genova l’incontro con lui sarà l’unica cosa da mettere in atto per capire se, davvero, Anna l’ha dimenticato come dice.

Il Paradiso delle Signore anticipazioni

Ebbene sì, nel mirino dell’attenzione del web in queste ore troviamo Quito tornato ufficialmente nella vita di Anna Imbriani, il tutto dopo il contatto da parte dell’avvocato che gli ha chiesto un’ingente somma denaro per essere scarcerato dopo due anni di inferno… anni durante i quali familiari e amici lo credevano ormai morto.

Nonostante tutto, comunque sia, Anna ha deciso di tornare in Italia al fianco di Salvatore, ma l’uomo potrebbe scoprire un’amarissima verità nel momento in cui deciderà di incontrare Quinto, disposto a rimanere “morto” per la legge italiana e non compromettere così la natura del matrimonio tra il barista siciliano e la sua “ex” moglie.

L’incontro tra Quinto e Salvatore

Secondo quanto reso noto da numerosi magazine, dunque, sembrerebbe che Salvatore deciderà di accogliere Quinto in casa sua a Milano, anche per vedere se davvero la moglie ha deciso di chiudere con quella parte del suo passato e quindi guardare al futuro con il barista.

L’incontro, tra i due, comunque sia, farà da sfondo anche ad un altro segreto che Anna ha sempre taciuto a Quinto, ovvero il fatto che Irene non fosse sua figlia ma dell’imprenditore Massimo Riva, motivo per cui in un primo momento entrambi decisero di rifugiarsi a Milano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here