Federica Sciarelli s’arrabbia ed è costretta alle scuse in diretta | Di chi è la colpa?

0
222

La conduttrice di Chi l’ha Visto si è dovuta scusare con il suo pubblico, visibilmente infastidito. Ma cosa è successo?

Momenti di tensione a Chi l’ha Visto, la trasmissione condotta da Federica Sciarelli in onda su Rai 3 a partire dalle 21:30.

federica-sciarelli-arrabbiata

Lo storico programma è seguitissimo anche quest’anno da tantissimi telespettatori, complice il format e la gestione della conduttrice che non ne sbaglia una.

Durante l’ultima puntata, però, qualcosa sembra essere andato storto.

La conduttrice, infatti, era palesemente infastidita da un fuoriprogramma che ha fatto arrabbiare moltissimo i telespettatori.

Ma cosa è successo?

L’ira di Federica Sciarelli in diretta: “Scusateci, non è colpa nostra”. Ma di chi?

La trasmissione Chi l’ha Visto va in onda sia in TV che in streaming e on demand sulla piattaforma RaiPlay sempre alle ore 21:30 sul canale Rai 3.

Mercoledì 2 novembre, tuttavia, qualcosa sembra non essere andato per il verso giusto.

federica-sciarelli-chi-l'ha-visto

La puntata, infatti, si è aperta in ritardo rispetto al solito orario, suscitando il fastidio dei telespettatori.

“Buonasera a tutti, scusate il ritardo, ci state scrivendo in moltissimi arrabbiati – ha esordito la conduttrice – Ovviamente non è colpa nostra, come potete immaginare noi siamo qui prontissimi, cercheremo di capire cosa succede, di solito si fa ritardo quando ci sono dibattiti parlamentari, qualche cosa da servizio pubblico che può sforare”.

La Sciarelli ha poi voluto precisare che la colpa, come molti credevano, non è della fiction un Posto al Sole:

“Non c’entra niente Un Posto al Sole perché sono registrati, non ve la prendete con loro. Noi naturalmente daremo la linea a Mannoni (il conduttore di Linea Notte, ndr) in orario”.

federica-sciarelli-arrabbiata

Sebbene la conduttrice non abbia aggiunto nulla, l’unica colpa, stando a conti fatti, potrebbe essere secondo Fanpage del programma ‘Il cavallo e la Torre’ di Marco Damilano, considerando che in quel momento poteva essere l’unico ad andare in onda in diretta nell’orario dell’access prime time.

Sebbene possano sembrare piccoli incidenti di percorso i ritardi nel palinsesto sono visti come qualcosa di inacettabile, sia nei confronti dei telespettatori sia per la gestione della rigorosissima scaletta da seguire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here